Centomila € per le nuove imprese giovanili

Dal 12 marzo prossimo potranno essere presentate le domande da parte di aspiranti imprenditori occupati, inoccupati o disoccupati aventi un’età compresa tra i 18 e 35 anni ed intenzionati ad avviare un’impresa entro l’anno in corso.

I finanziamenti ad oggi disponibili ammontano a 100.000 euro, e saranno erogati a condizione che le nuove imprese si impegnino a mantenere le attività nella nostra provincia per almeno 5 anni.

“Dopo le semplificazioni e gli alleggerimenti riservati dal governo alle nuove imprese costituite da giovani su capitale sociale, costituzione e accesso al credito – sottolinea Lorenzo Giberti, componente di Giunta camerale con incarico funzionale alla Innovazione, formazione, scuola ed università – è evidente che occorre agire anche sugli incentivi, e per parte nostra ci auguriamo che su questa via si incamminino anche quelle politiche economiche orientate alla ripresa che stiamo attendendo”.

Il contributo della Camera di commercio (max 8.000 euro) è a fondo perduto e può coprire fino ad un massimo del 50% della spesa ammissibile.

Tale percentuale è elevata al 60% nel caso di nuove imprese femminili, pur mantenendo il limite massimo di € 8.000,00, destinati a coprire, tra l’altro, costi relativi alla costituzione o alla trasmissione dell’impresa, all’acquisto di beni strumentali, quote iniziali del contratto di franchising, acquisto e sviluppo di software, registrazione e sviluppo di marchi e brevetti, ricerche di mercato relative all’analisi di settore o ai segmenti di mercato potenziali, nonché consulenze e servizi specialistici.

L’agevolazione è erogata nell’ambito del regime de minimis (Reg. CE 1998/2006 e Reg. CE 1535/2007 per il settore della produzione di prodotti agricoli).

I contributi non sono cumulabili, per le stesse spese e per i medesimi titoli di spesa, con altri contributi pubblici di qualsiasi natura.

Le domande potranno essere presentate, come si è detto, dal 12marzo al 28 settembre 2012.

L’ammissione al contributo avverrà sino ad esaurimento dei fondi disponibili sulla base dell’ordine cronologico di spedizione delle domande, previa verifica di ammissibilità.

Info: www.re.camcom.gov.it

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Powered by WordPress | Officina48