Bandi e contributi per le imprese di commercio e turismo: incontro Lapam il 12 gennaio a Castelnovo ne’ Monti. Le domande dovranno essere presentate entro il 28 febbraio

Incontro pubblico per contributi e risorse a servizio degli imprenditori dell’appennino giovedì 12, alle 15,00, presso il foyer del teatro Bismantova

Lapam Confartigianato

“Apre il 10 gennaio 2017 il bando che stanzia quasi 15 milioni di euro per progetti innovativi di riqualificazione turistica, commerciale e culturale di imprese – spiega Gabriele Arlotti, presidente Lapam Confartigianato Castelnovo Monti – da qui la necessità di confrontarci con gli operatori locali”.

“Con lo scopo – aggiungono i segretari di Castelnovo Monti e Felina, Corrado Bertei e Carmen Balestrazzi – di scoprire le modalità di accesso a un bando che per la prima volta mette insieme turismo, commercio e cultura e produrrà oltre 43 milioni di investimenti, secondo gli organizzatori, nei prossimi due anni”.

Il bando, che sarà illustrato da Marco Poletti, responsabile categorie del Commercio e Turismo della Licom e da Marco Pignatiti, responsabile dell’Ufficio credito di Lapam –  prevede tre misure di sostegno: una per il settore ricettivo con 7,5 milioni di euro; la seconda per il commercio e i pubblici esercizi con 4 milioni; la terza per il settore cultura con 2,891 milioni rivolta a progetti relativi a luoghi adibiti a rappresentazioni cinematografiche, teatrali e musicali. Per la prima volta si finanzia anche la nascita dei musei d’impresa. Le domande dovranno essere presentate entro il 28 febbraio esclusivamente per via telematica.

Quindi, Luciano Correggi, presidente del Gal Antico Frignano e Appennino Reggiano illustrerà i bandi del Gal per la  qualificazione e diversificazione funzionale e organizzativa delle imprese turistiche ricettive (strutture, servizi, impianti, attrezzature, software, promo commercializzazione), dotazione 1.000.000 euro, contributo del 50% delle spese sostenute; per le aziende agricole (costruzione/ristrutturazione immobili produttivi, miglioramenti fondiari, acquisto macchinari/attrezzature, impianti), dotazione 1.000.000 euro, contributo del 50% delle spese sostenute; per investimenti rivolti alle imprese agroindustriali (impianti, tecnologie innovative, razionalizzazione dei cicli produttivi, strutture di raccolta, ricevimento, stoccaggio, imballaggio, incremento dei livelli di tutela ambientale e sicurezza del lavoro, efficientamento energetico), dotazione 1.000.000 euro, contributo del 40% delle spese sostenute.

L’incontro è libero sino ad  esaurimento posti.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Powered by WordPress | Officina48