Inaugurata la Ferrata Ovest “dell’ultimo sole” alla Pietra di Bismantova

Una festa per la seconda ferrata in Pietra voluta dalla sezione CAI di Castelnovo ne’ Monti

Il CAI Bismantova di Castelnovo ne’ Monti ha festeggiato domenica 14 maggio l’inaugurazione della seconda ferrata alla Pietra di Bismantova, dopo quella di qualche decennio fa, detta Ferrata degli Alpini.

Il percorso si snoda sul versante di Castelnovo ne’ Monti affacciandosi nella sua seconda parte sul Sassolungo, il monolite che, giusto cinque anni, fa sempre il CAI locale aveva liberato dalla vegetazione e messo in sicurezza per i numerosi arrampicatori che da allora lo frequentano.

E’ stata una bella giornata premiata dal bel tempo e da alcune decine di ferratisti che hanno percorso il tracciato messo in sicurezza con un lavoro volontario di mesi, durante lo scorso inverno, delle guide della Pietra e dei soci della sezione CAI presieduta da Ginetto Montipò.

Erano presenti molti amici e “caini” di Reggio e Parma che hanno voluto condividere la festa coi locali.

Il percorso, dopo un primo tratto in cengia che si diparte dal sentiero normale di salita al pianoro sommitale che parte dal Santuario, si arrampica in verticale e raggiunge la spianata.

Lungo il percorso si apprezzano alcune sculture in legno di Alessandro Colombari, ricavate prevalentemente da ceppi in loco, che raffigurano gnomi ed elfi.

La festa è finita, come sempre, davanti ad una tavolata di salumi, formaggi, pizza e vino allestita ai piedi del Sassolungo dai cambusieri del CAI, che come sempre hanno onorato la loro fama, ma soprattutto hanno soddisfatto la fame e la sete dei camminatori.

Al taglio del nastro, benedetto da don Geli che ha raggiunto il gruppo di corsa dopo la cerimonia delle prime Comunioni, hanno partecipato il sindaco Enrico Bini e il presidente del Parco Fausto Giovanelli che hanno accompagnato il gruppo in tutto il percorso.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Powered by WordPress | Officina48