Carpineti ricorda Pietro Manodori a 200 anni dalla nascita

Sabato 29 luglio Carpineti ricorderà un suo illustre cittadino, Pietro Manodori, con un convegno organizzato dalla associazione culturale STANA con il sostegno della Fondazione Manodori, della Deputazione di Storia Patria e del Comune. E’ il bicentenario della nascita di Pietro […]

Sabato 29 luglio Carpineti ricorderà un suo illustre cittadino, Pietro Manodori, con un convegno organizzato dalla associazione culturale STANA con il sostegno della Fondazione Manodori, della Deputazione di Storia Patria e del Comune.

E’ il bicentenario della nascita di Pietro Manodori e Carpineti intende ricordarlo con una visita alla casa natale a Montelago di Valestra alle ore 16, seguito alle 17  in piazza Matilde di Carpineti dal convegno con interventi di saluto del sindaco Tiziano Borghi, del presidente della Fondazione Gianni Borghi e del presidente di STANA Antonio Pantani.

A seguire gli esperti: Luciano Rondanini, Clementina Santi e Arnaldo Tincani che illustreranno da diversi punti di vista la figura di Pietro Manodori e il contesto carpinetano del suo tempo.

Ai partecipanti Arnaldo Tincani farà dono del suo testo: “Il culto magdalenico nel Reggiano”.

In caso di maltempo il tutto avrà luogo nel teatro parrocchiale.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Powered by WordPress | Officina48