Castelnovo ne’ Monti / Abbandono “irregolare” di rifiuti nei pressi dei cassonetti

“In queste settimane, in cui Castelnovo ne' Monti è meta di forte affluenza turistica, abbiamo purtroppo riscontrato un aumento nell’abbandono irregolare di rifiuti nelle piazzole dove sono collocati i cassonetti. Un comportamento che davvero è molto negativo: primo perché è illecito e secondo perché dà una brutta immagine del paese, che contrasta con il nostro impegno per cercare di renderlo bello e accogliente”.

Ad affermarlo è l’assessore all’ambiente Chiara Borghi, che già prima dell’estate era intervenuta annunciando un maggiore rigore per cercare di interrompere questo tipo di azioni. “Nelle ultime settimane però purtroppo abbiamo riscontrato abbandoni vicino ai cassonetti di vecchie televisioni, frigo, mobili, intere cucine, forse legato alla riapertura di seconde case e al rinnovo di alcuni arredi, ma comunque assolutamente intollerabile. Per cercare di monitorare la situazione abbiamo attivato una apposita convenzione con le Guardie ecologiche volontarie, che stanno effettuando controlli a sorpresa, così come nei controlli è impegnata anche la Polizia municipale, per cercare di individuare queste persone incivili e per elevare le contravvenzioni. Non si tratta, nello specifico, di una scelta vessatoria da parte nostra: al momento quando si verificano queste situazioni l’Amministrazione comunale deve richiedere a Iren recuperi speciali che comportano una spesa, che quindi poi finisce per pesare sulla tariffa rifiuti di tutti i cittadini. Evitare questi abbandoni inoltre è molto semplice: è sufficiente portare questi rifiuti nelle due stazioni ecologiche attrezzate presenti nel nostro comune, nell’area artigianale di Croce e in quella di Felina–Ca' Perizzi, oppure rivolgersi all’apposito servizio di ritiro a domicilio, gratuito, che Iren mette a disposizione. E’ sufficiente telefonare al numero verde 800.21.26.07, segnalare la necessità di ritirare un rifiuto ingombrante e questo sarà prelevato direttamente a domicilio in modo completamente gratuito”.

Gli orari che le due stazioni ecologiche attrezzate osservano nel periodo estivo sono per quella di Castelnovo–Croce al lunedì dalle 8 alle 14, dal martedì al sabato dalle 9 alle 12, il giovedì e il sabato anche al pomeriggio dalle 15 alle 18; quella di Felina–Ca' Perizzi dal lunedì al sabato dalle 15 alle 18 (al venerdì l’apertura è anticipata alle 12), il lunedì e il sabato anche al mattino dalle 10 alle 13.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. Per i rifiuti da discarica hanno pienamente ragione, ma per la differenziata in vari posti ci sono cassonettini in plastica che tengono poco e niente, perche non si mettono tutti grandi? Che differenza di costo c’è? Spesso succede che tanta roba che potrebbe essere riciclata finisce nell’indifferenziata, molti non la riportano indietro, purtroppo.

    (Commento firmato)

  2. Buongiorno, ci sono zone dove i cassonetti più grossi non ci stanno o tolgono visibilità sulla strada ma se fate le segnalazioni all’ufficio competente il tecnico può uscire a verificare le piazzole insieme al tecnico Iren e vedere se si può cambiare il bidone. Se servono bidoni più grandi e ci stanno, ben vengano. Può chiamare o scrivere all’ufficio ambiente per favore. Grazie.

    (Chiara Borghi)

Lascia un Commento

Devi essere registrato per inserire un commento.

Powered by WordPress | Officina48