Nasce la “Redazione del Lettore”

Cari lettori, oggi vi presentiamo un nuovo importante servizio per la nostra testata on-line.

Nasce la “Redazione del Lettore”. Di che cosa si tratta? Della possibilità di segnalare e caricare autonomamente foto e notizie su Redacon. Si tratta, nel concreto, di una evoluzione della modalità di segnalazione notizie, per andare oltre la semplice la segnalazione mail, telefonata o messaggio, che paradossalmente prevedono ancora diversi tempi morti (tra i quali la necessaria disponibilità di un redattore!) e, quindi, per garantire un servizio ancora più tempestivo ed efficace.

Con la “Redazione del Lettore” offriamo a tutti i lettori di Redacon la possibilità di diventare membri virtuali ed effettivi della redazione con l’invio di foto, notizie, i fatti e gli accadimenti più importanti che riguardano il nostro Appennino.

Come funziona

Nella colonna di sinistra, trovate il banner “La Redazione del Lettore”. Basta cliccarvi sopra per essere indirizzati automaticamente a una pagina – simile a quella che ogni giorno utilizziamo per inserire le notizie – per caricare autonomamente le vostre notizie e foto. Per la qualità del servizio naturalmente sono previste alcune semplici regole di ingaggio. Alla nostra redazione – e non sarà reso pubblico se richiesto – dovrà essere reso noto il mittente, con tanto di recapito telefonico e di posta elettronica. In calce all’articolo al lettore è data la facoltà di firmare il pezzo. Quindi troverete lo spazio vero e proprio, molto più semplice del programma Word!, per scrivere o incollare il vostro pezzo, utilizzando anche la formattazione dei caratteri, per chi lo desiderasse.

Il pulsante “Immagini” vi consentirà di caricare foto selezionando il file dal vostro computer. Per chi lo volesse in questo modo sarà anche possibile inviare la gettonatissima “Foto del giorno”. Infine, cliccare il pulsante “Non sono un robot” ci consentirà di avere la conferma che non si tratti di fastidiosi invii in automatico di spam o pubblicità.

Attenzione: non viene certo meno il ruolo di verifica e controllo della fonte da parte della nostra redazione. Le vostre segnalazioni non saranno pubblicate in automatico, ma giungeranno in una sezione dedicata dove saranno tutte lette, eventualmente corrette, con la possibilità di contattarvi in caso di dubbi o richieste di integrazione.

Quali le regole del testo

Ogni giorno la nostra redazione riceve segnalazioni da voi lettori che contribuiscono al successo del sito. Una segnalazione è efficace quando comprende il fatto (la notizia prima di tutto!),  l’indicazione di dove questo è accaduto o dovrà accadere (iniziative), di quali sono i protagonisti, i soggetti o gli organizzatori dello stesso, di quando è accaduto o accadrà e, per i più bravi, qualche importante informazione sul come o il perché. Insomma, si tratta della canonica regola delle 5 W del giornalismo anglossassone (chi, cosa, quando, dove, perché). Vi raccomandiamo di essere chiari, brevi e di allegare il più possibile immagini.

Come già ora avviene non saranno prese in considerazione in questo form le pubblicità (per la quale rimangono invariati i canonici canali dei banner o dei redazionali) o la segnalazione di eventi a pagamento (sempre pubblicità è).

Tempi che cambiano

Nel 2004 quando iniziammo l’avventura di Redacon c’erano solo due modi per segnalare le notizie: o l’inserimento diretto del redattore o l’invio di una mail alla redazione. Il 2004 era l’anno nel quale avevamo 2.700 visitatori (737 utenti unici) che, oggi, sono saliti a oltre 250.000 (123.167). Non c’era la possibilità di caricare video. Non c’era Whatsapp, molti non avevano Facebook. Era complesso inviare le foto con il telefono. Pare un secolo fa. Ora tutto è cambiato e, quindi, riteniamo aprirci ulteriormente a voi lettori con questo servizio che, una volta di più, dimostra che è anche il lettore a decretare il successo di una testata.

Il servizio è in fase di sperimentazione.

Potrete accedere anche da questo link e dalla frase  “Redazione del Lettore”  di questo articolo

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.




Un Commento

  1. Una idea bellissima, un sistema in evoluzione che permetterà di incrementare le notizie. Veramente bravi.

    (Francesca Pisani)

    Rispondi

Lascia un Commento

Powered by WordPress | Officina48