Una mostra fotografica di James Bragazzi sulla statale 63 a Palazzo ducale

Inaugurerà il 16 dicembre nelle sale espositive di Palazzo ducale, con il vernissage alle ore 17 la mostra fotografica sulla statale 63 tratta dal libro di immagini realizzate dal fotografo di Casina James Bragazzi, edito da Tecnograf.

Il titolo della mostra è “SS 63, una strada in cammino” e ha un doppio significato, come spiega lo stesso Bragazzi: “La Statale è una strada in evoluzione ormai da decenni, connuovi ponti e gallerie che ne migliorano il tracciato. E il titolo nasce anche dal fatto che per produrre le 500 foto che illustrano il libro e le 50 gigantografie della mostra, ho percorso la statale interamente a piedi da Aulla a Gualtieri”. Un itinerario che ha permesso a Bragazzi di immortalare la statale in tutta la sua lunghezza, attraverso diversi mesi di uscite, con ogni clima e ogni condizione di luce, per coglierne anche quei dettagli che a una percorrenza veloce possono sfuggire.

Sulla mostra spiega l’Assessore alla Cultura di Castelnovo, Emanuele Ferrari: “Ritorniamo sulla statale 63. La nostra strada. Riprendiamo il filo tracciato dal libro edito dalla Provincia nel 2014. Che oggi si arricchisce con nuove immagini degli ultimi interventi. Sguardo vivo che guarda al futuro e insieme racconta una storia che parla di noi, della bella gente d’Appennino, direbbe qualcuno, quella montagna di cui da sempre James Bragazzi è un cantore e camminatore, alla ricerca continua di una idea di bellezza che sopravvive al tempo e si fa impegno concreto per uno sviluppo sostenibile che passa anche da un certo modo di guardare al paesaggio e all’interazione uomo e ambiente”.

La mostra si potrà visitare fino al 7 gennaio tutti i giorni dalle 15 alle 18,30, mentre fino al 4 febbraio solo venerdì, sabato e domenica oppure per le scolaresche su appuntamento (Informazioni: Biblioteca comunale Crovi, tel. 0522610204). Nel corso dell’inaugurazione ci sarà un accompagnamento musicale a cura dell’IstitutosSuperiore di studi musicali Merulo.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Powered by WordPress | Officina48