In Appennino torna il torneo “Pulcini Ne’ Monti” alla 16ª edizione

L’edizione 2017 del torneo “Pulcini ne’ Monti”

Torna domani, domenica 11 febbraio, in Appennino, l’atteso torneo “Pulcini ne’ Monti”, organizzato dalla società “Progetto Montagna”. Dalla mattina, alle 9, fino alla sera, intorno alle 18,30 circa, 16 squadre della categoria ‘pulcini’ (bimbi nati nel 2009), provenienti non solo dalla montagna ma da tutta la provincia di Reggio e da quella di Modena, saranno coinvolte in diverse partite che si svolgeranno nelle palestre di Castelnovo Monti, Carpineti, Felina e Cavola, sedi delle scuole calcio di “Progetto Montagna”.

Si tratta della 16ª edizione del torneo, dedicato allo sport, lo stare insieme, il divertimento, ma soprattutto al ‘fair play’.  “È un torneo non competitivo – spiegano gli organizzatori –, anche se i ragazzi si confrontano nelle partite. La cosa più importante è lo spirito del ‘fair play’. In ogni palestra all’inizio del torneo facciamo leggere il nostro manifesto e, alla fine del torneo, diamo un premio al gesto più bello e più sportivo, ad esempio un pallone”.

Il torneo si svolgerà in due fati: al mattino si svolgeranno le partite eliminatorie in 4 gironi nelle quattro palestre montane; seguirà la pausa per il pranzo insieme convenzionato alla Pagoda di Carpineti; nel pomeriggio si tornerà nelle varie palestre dove si svolgeranno le semifinali; la finale per stabilire i primi quattro posti si svolgerà a Carpineti, dopodiché le altre squadre giocheranno un’ulteriore partita per aggiudicarsi gli altri posti. In totale ogni squadra giocherà 4 partite.

Le 16 squadre partecipanti al torneo sono: due di Progetto Montagna, due di Sporting Chiozza, due di Terre Matildiche, Rubierese, Castellarano, Giac, Real Casina, Vianese, Serramazzoni, Modenese, Reggio Calcio, Falk, Roteglia.

“La particolarità del torneo è che si svolge in diverse palestre sparse in tutta la montagna – precisano gli organizzatori –, per coinvolgere tutte le amministrazioni che ci hanno dato sostegno. Questo torneo riscuote sempre molto successo e piace moto sia ai bambini sia ai genitori. È un modo per far giocare i ragazzi in pieno inverno, un periodo in cui sono fermi, e farli divertire. Poi i genitori hanno la possibilità di girare in montagna, mangiare nei ristoranti locali e visitarla. C’è sempre grande partecipazione”.

Lo scorso anno ha vinto il torneo la Boiardo Maer di Scandiano. Info sul torneo: 328 3588766.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Powered by WordPress | Officina48