Tutti gli articoli di

Saharawi

L’amicizia di Viano col popolo Sahrawi

Lunedì 18 agosto scorso a Viano è stata ricevuta una delegazione di bambini Sahrawi guidati da Federica Cani, presidente dell’associazione Jaima Sahrawi, che anche quest’anno ha ospitato nella nostra provincia 41 bambini. Ad accoglierli il vicesindaco Angela Bonacini, che oltre […]

Continua la lettura...

Smarrito cucciolo di gatto nero

Smarrito cucciolo di gatto di colore nero. La piccola Allegra si dispera perché il suo gatto è sparito nel pomeriggio da Piazzale Rovereto, 1/1, Castelnovo ne’ Monti e vorrebbe ritrovarlo al più presto. Ringrazia chi può fornire notizie a questo […]

Provinciale 15, modifiche alla circolazione

In vigore da oggi. Lo comunica la Provincia di Reggio Emilia

Cinquerri, donna in crisi respiratoria

Per un caso di crisi respiratoria, una donna è stata soccorsa nel pomeriggio odierno dalla Croce Verde alto Appennino di Busana, che è accorsa nella frazione ligonchiese con un proprio mezzo. Erano circa le 17,30. Poco dopo è giunto, chiamato […]

Fidal raduno 2014

La Federazione regionale di atletica leggera si allena a Castelnovo ne’ Monti

200 giovani atleti da tutta la regione al Centro di atletica “L. Fornaciari”

Ventasso 4

Impresa Ventasso

Impavidi e incuranti del tempo davvero inclemente, il gruppo di cammino che fa riferimento al Centro sociale “Insieme” di Castelnovo ne’ Monti, dopo un’intera estate di “allenamento” passata ad andare su e giù per monti e valli, ha raggiunto la sua prima vetta dell’alto Appennino

Isabella Trovato

Come in un film, il rabdomante, il pastore, gli anni del boom

“Un bèl saver a n’fu mai scrit”: in un video le tradizioni antiche riscoperte a Carpineti, con regia di Isabella Trovato. Gli studenti di Carpineti premiati da Bellacopia. Ermanio Beretti. “Abbiamo riscoperto realtà ormai scomparse”

E’ scomparso Prospero Alberi

Fu il primo presidente del Consorzio Conva e si attivò per le prime azioni di recupero dei prodotti tipici. Ma anche per un lungimirante caseificio

Greggi

Quei cani Maremmani a guardia delle greggi sui pascoli montani

“Voglio sollevare ancora una volta il problema dei cani Maremmani a guardia delle greggi (senza pastore) sul nostro Appennino, in quanto per l’ ennesima volta, anche questa estate, durante una escursione sul Cusna ci siamo trovati ad essere letteralmente cacciati e costretti a scendere dalla cima per i prati”. Scrive un lettore. AGGIORNAMENTO – Nei commenti la posizione del Parco nazionale

Pro loco Casale

Campo estivo Campolungo 2014

 

Powered by WordPress | Officina48