Poiatica la Regione risponde: ecco da dove arrivava il biostabilizzato. Da ditte toscane inguaiate

Dopo cinque lunghi  anni di lotte, manifestazioni, interrogazioni, dibattiti ed esposti finalmente dalla Regione arrivano le prime caute ammissioni (qui la lettera Poiatica, risposta della Regione) in merito agli interrogativi sollevati per l’ennesima volta anche dal   consigliere 5Stelle Gianluca Sassi, in merito […]

Poiatica / “Da dove proviene il biostabilizzato usato in discarica?”

Il biostabilizzato usato nella discarica di Poiatica di Carpineti proviene da impianti soggetti alla regolamentazione della Regione Emilia-Romagna? A sollevare il dubbio che invece gli impianti siano “regolamentati dalla città di Massa Carrara” in Toscana è Gianluca Sassi del Movimento 5 stelle che riporta […]

Poiatica. Minacce per don Raimondo

Affollato l’incontro al Cavolaforum. Una singolare piega politica vorrebbe riaccompagnare la discarica alla riapertura. Ecco come. La giornalista Pignedoli: “Si dice bastasse allungare 50 euro e…”. Il rischio? Quello degli imprenditori deviati che non sanno più dove mettere i rifiuti pericolosi. L’intervento del giornalista di Avvenire e di Enzo Tosti, malato della Terra dei fuochi

“Poiatica: c’è chi mette rifiuti e ne trae oro?”

Lo studio dell’Università. La volontà di riattivarla. L’inchiesta della Dda. Le paure dei cittadini. Ecco la giornata pubblica organizzata dal Comitato Fermare la Discarica sabato 17 giugno al Cavolaforum. Intervengono anche Pino Ciociola, di Avvenire e Enzo Tosti, portavoce rete di cittadinanza nella Terre dei fuochi

“Avete crocifisso questa valle”

Fiaccolata con 300 persone a Colombaia. Denuncia di don Raimondo Zanelli “i signori ben vestiti hanno piantato l’albero di Giuda. E la valle muore”. Il ricordo di un lavoratore della discarica deceduto: mi diceva, soffocavo…” Inchiesta della Dda di Bologna, il Comitato: “Chi sa parli, è il momento giusto”

“Tombare Poiatica, con gli utili Iren dei comuni”

Levata di scudi per la messa in sicurezza di Poiatica ma senza nessun tipo di rifiuti. La proposta del Circolo Pd di Toano. Legambiente Appennino: “E’ chiusa”. Yuri Torri: “Se i dati sono definitivi occorre parlarne nelle sedi opportune”. Dai comitati l’appello ai sindaci

Punto nascita no. Amianto a Poiatica forse sì. AGGIORNAMENTO – Le osservazioni di Guido Tirelli coordinatore Pd zona montana

Lo studio commissionato dalla Regione conferma le anticipazioni del marzo scorso. Si suggerisce  il “ripristino” con un mix di terra e rifiuti speciali. E’ quanto trapela da un incontro informale tra l’esperto dell’Università e il Pd Zona montana

Poiatica, un “affaire” nazionale

L’indagine della Dda. I colpi di scena dello studio “anticipato” dal Comitato. L’arrivo dei media nazionali. Sullo sfondo molti temi: dal ristorno ambientale allo smaltimento di rifiuti speciali, dal silenzio di Iren a un tema di cui si discute sempre… in altre sedi

Poiatica: “Vergognoso che i costi della chiusura debbano ricadere sui cittadini”

“Che i costi per la chiusura della discarica di Poiatica debbano ricadere sui cittadini è semplicemente vergognoso, oltre che inaccettabile. Iren, per l’ennesima volta, non può scaricare sulla collettività questa tipologia di spesa”. È questo il commento di Gianluca Sassi, […]

“Iren ci deve ancora il contributo 2015 per la discarica: che fa il Comune?”

Intervento dei piddini Bottazzi e Baldelli

“I rifiuti a Poiatica non li vuole più nessuno”

Carpineti, Commissione discarica affollatissima. Approvato un documento del Comitato che sarà fatto proprio dagli enti. Addio all’ipotesi rifiuti speciali, ma anche gli scarti della galleria del Bocco per rimodellare la discarica. Attacco di Bini a Iren: non mi fido, ridiano i soldi alla montagna

Aumentare del 50% Poiatica, per chiuderla. Il singolare progetto di Iren

Uno studio elaborato da T.En. di Reggio Emilia suggerisce di destinare 1 milione di metri cubi di speciali nella discarica che si dava per chiusa. AGGIORNAMENTO – La protesta del presidente dell’Unione dei comuni Enrico Bini, del sindaco di Carpineti Tiziano Borghi e di quello di Toano Vincenzo Volpi

Quell’ingegnere di Iren che ha chiesto la riapertura di Poiatica. Diverse prese di posizione…

La denuncia del comitato per la chiusura della discarica: “Iren non molla l’osso e chiede più di 500mila tonnellate di speciali da portare a  Carpineti”. E dentro ci finirebbe di tutto

“Nel piano regionale dei rifiuti ormai in fase di adozione Poiatica verrà cancellata dall’elenco delle discariche che rimarranno attive”

La conferma ufficiale della chiusura del sito è arrivata ieri per bocca dell’assessore regionale all’ambiente Paola Gazzolo

Legambiente: “A Poiatica non bastano le argille, torni il biostabilizzato”

L’intervento di Legambiente Appennino reggiano: “Su Poiatica i comuni siano chiari: no a nuovi rifiuti speciali con la scusa dell’invaso”. “Oggi, a distanza di un anno, non vi sono informazioni certe in merito alle decisioni contenute nel futuro Piano rifiuti regionale a chiediamo di attenersi”

Ora lo comunica anche Iren: Poiatica è chiusa

Iren replica alle preoccupazioni del sindaco di Carpineti: “Grazie ai lotti limitrofi acquistati e alla sistemazione delle frane, non c’è pericolo ‘diga’ per le acque”. “Raggiunto il completamento dell’opera: dal 1995 ad oggi stoccati 5 lotti funzionali per un volume di 2 milioni di metri cubi di rifiuti”. Anche se l’invaso… era di 3. “Ora al via la fase trentennale di post esercizio in sicurezza”

Fine conferimento rifiuti alla discarica di Poiatica, il commento del sindaco di Carpineti: “Necessaria la messa in sicurezza”

Le parole del primo cittadino Tiziano Borghi: “La scelta però non determina la fine delle preoccupazioni, il post mortem va gestito adeguatamente”

Poiatica: ecco le tre “coincidenze” che hanno causato odori

Intervento di controllo alla discarica di Poiatica. Organizzato dall’amministrazione giovedì 14 agosto, dopo segnalazioni su forti odori nell’area, poi svaniti col passare delle ore. Intervenuti anche Arpa, forestale e Comitati: cosa è successo. Ma la nota del Comitato Fermare la Discarica lancia inquietanti interrogativi: “Cosa respiriamo? C’è un registro di questi episodi? Se Poiatica chiuderà al quinto lotto a carico di chi la messa in sicurezza?”

Arpa esegue nuovamente i test a Poiatica, per il sindaco Borghi “risultati rassicuranti”

Compiuti nella giornata di stamane da Arpa. Il commento del sindaco Tiziano Borghi. ASGGIORNAMENTO – I comitati “Fermare la discarica” ed “Ecologicamente”: “Prendiamo atto di tutte le misure senza giungere a conclusioni. Attendiamo gli sviluppi delle indagini intraprese dalla Procura di Reggio Emilia”

Poiatica: ora la radioattività fa paura

Esperto in radioprotezione di fama nazionale, Achille Cester ha rilevato radioattività a Poiatica assieme a Raniero Davoli e due membri dei comitati. “Esce la radioattività in corrispondenza delle zaffate di biogas”. Deriva da isotopi di Uranio: contenuti in sabbie zirconifere, fanghi di lavorazioni ceramiche sversati in centinaia di tonnellate. “Non dovevano essere qui in quanto rifiuto speciale: è reato”. A rischio anche le acque irrigue? Intanto sono stati “ruspati” i luoghi caldi delle ultime rilevazioni…

Poiatica: interverrà Enea

Decisione del procuratore. E il caso arriva anche alla Camera, Maria Edera Spadoni (M5S): “Si realizzino pozzi spia per valutare se sono stati smaltiti rifiuti tossici. La discarica insiste su una faglia sismica attiva, ma la Regione continua a usarla. Ecco la strada per esaurirla”

“Futuri sindaci: il problema di Poiatica va risolto”

Don Raimondo Zanelli guida, assieme a don William Neviani, la fiaccolata di Poiatica. Centinaia di candele al cielo. Il grido del don: “Hanno avvelenato questa valle. Quante bugie”. E a Redacon: “Mi rivolgo ora ai nuovi amministratori…”. Presenti i candidati sindaci di Toano, ma non quelli di Carpineti / I video della serata

Una montagna di rifiuti ci sta per sommergere?

Il nuovo piano regionale è stato adottato ed è interesse di tutti capire e influenzare le scelte che si stanno prendendo a Bologna. Se ne parla a Casina venerdì 21 e sabato 22 marzo p.v. con un vero esperto, Ezio Orzes

Poiatica, stavolta si va in Regione

Il 29 marzo la gente d’Appennino scende sotto la sede dei grattaceli in Regione: “Basta rifiuti a Poiatica”. Le modalità per prenotarsi. Quelle frasi ambigue nel Piano regionali rifiuti su Poiatica. In redazione, anche, un appello al presidente del Parco Appennino, Giovanelli

“Il vile denaro ha la priorità sulla salute delle persone”

Assemblea a Poiatica per insistere sull’immediata chiusura dalla discarica di Poiatica “al contrario dell’attuale amministrazione di Carpineti, che accetterebbe un sesto lotto a condizione di conferire solo biostabilizzato proveniente dal Tmb”

Poiatica: sì al 6° lotto. La sfida, ora, si gioca sulla chiusura definitiva

La Regione dà il via libera alla delibera che dovrà ora essere approvata dal Consiglio sulla gestione dei rifiuti. L’amarezza dei Comitati. Gli interrogativi. Le scelte fatte per Reggio e le motivazioni. Il 22 assemblea pubblica

Poiatica scoppia. Di rifiuti e di clamore

Il Fatto: ma quale Avvenire per Poiatica? Diventa un caso nazionale l’appello dei religiosi. Interviene l’Ausl per tranquillizzare. Ma intanto ne scrivono quotidiani nazionali, tra cui quello dei vescovi. E tra i lettori c’è chi come Cristiano “ha deciso di non fuggire da questa valle ma di lottare”

I parroci per la chiusura della “valle dei rifiuti”

Duro appello-attacco di un gruppo di sacerdoti e di cittadini della valle del Secchia. “Noi parroci non dobbiamo limitarci a piangere e seppellire i morti, ma dobbiamo preoccuparci della salute dei vivi e i nostri pochi giovani che rimangono” “Notiamo con sofferenza la nascita di bambini con patologie gravi e soprattutto morti per malattie cancerogene in età giovanile. Far finta di non vedere per malafede o ignoranza è imperdonabile”. AGGIORNAMENTO – L’Azienda sanitaria reggiana: “Nessuna maggiore mortalità a Carpineti e Toano”

Dalla Regione su Poiatica: tutto rimarrà immutato?

Per Filippi: “Risposta evasiva dell’assessorato regionale all’interpellanza di Filippi sulla chiusura di Poiatica”. Smentite le parole di Errani di qualche tempo fa. “Le contraddizioni di chi si dice contrario alle discariche, da Errani a Tutino”

“Il sesto lotto della discarica di Poiatica deve essere usato solo per biostabilizzato proveniente dai TMB. Altrimenti, la discarica chiuderà con il quinto lotto”

Interviene nel dibattito la maggioranza che regge il Comune di Carpineti. “Ribadiamo quella che è da sempre la nostra posizione sul tema, perchè questa amministrazione ha sempre fatto seguire i fatti alle parole e quindi sia chiaro che questa nostra scelta verrà applicata”, dice il capogruppo Luca Ibattici

Powered by WordPress | Officina48