Un medico del S. Maria Nuova si scaglia contro le “Cicogne”: “Ostinazione egoistica locale. Decidete se è più importante Castelnovo o Reggio Emilia”

E poi il “timore” (verso la Regione?!): “Le elezioni incombono ed il reparto potrebbe quindi riaprire…”. “Partorire in montagna è un evento occasionale”. Una lettera ospitata – ma poi rimossa – sul portale dell’azienda sanitaria reggiana. La dura replica delle Cicogne: “Trasforma i soprusi cui ci ribelliamo in privilegi. Disturbiamo evidentemente la pianura”

Continua la lettura...
Ultime notizie

Romano Prodi e Stefano Zamagni presentano oggi il libro del vescovo Camisasca

Corale di Canto in Canto

L’Appennino piange Mauro Camisa, amico dei Cori reggiani

Il canile virtuale

Powered by WordPress | Officina48