Toano, commemorazione della battaglia di Ca’ Marastoni il 4 aprile prossimo

Sarà commemorato domenica prossima, 4 aprile, il 59° anniversario della battaglia di Cà Marastoni, avvenuta il 1° aprile 1945. Il violento scontro si consumò su Monte Castagna, un’erta che sovrasta la frazione del Comune di Toano. Quel giorno, in cui nell’anno 1945 cadeva la Pasqua, si fronteggiarono brigate partigiane e truppe tedesche: fu una delle ultime battaglie in questa zona prima del 25 aprile e della liberazione. Nella sparatoria di Cà Marastoni persero la vita il capitano William Manfredi (medaglia d’argento al valore militare), con altri 5 effettivi delle 284a brigata partigiana “fiamme verdi”. Erano Vito Caluzzi (medaglia di bronzo), Ariante Mareggini, Meuccio Casotti (medaglia di bronzo), Ennio Filippi (medaglia di bronzo) e Valentino Lanzi. Ma a cadere fu anche la staffetta Valentina Guidetti (anche lei premiata con la medaglia d’argento al valore). Il loro sacrificio contribuì a determinare le sorti della battaglia: sulla cima del Monte Castagna i tedeschi furono infatti respinti e piegarono in ritirata. L’episodio suscitò una grande emozione popolare, tanto che un anno dopo, nell’aprile del ’46, fu deposta una lapide nel corso di una manifestazione che radunò migliaia di persone. La lapide fu distrutta il 2 agosto del 2002: fu ridotta in pezzi da un atto vandalico ad opera di ignoti, che suscitò grande sdegno tra la popolazione. La lapide è stata poi riposizionata il 30 agosto 2003, con una cerimonia ufficiale che ha visto nuovamente una grandissima partecipazione, a testimonianza di quanto il ricordo di questi fatti sia ancora vivo. Ad organizzare la commemorazione di domenica per il 59° anniversario hanno collaborato il Comune di Toano e le associazioni partigiane Anpi ed Alpi di Reggio Emilia. Il programma della giornata prevede alle 9,30 la deposizione di una corona a Cerrè Marabino, al cippo dedicato alla memoria della staffetta Valentina Guidetti, alla presenza del Sindaco Luigi Fioroni. A seguire si terrà una commemorazione curata dagli studenti della scuola media di Toano. Alle 10 prenderanno poi il via le iniziative a Cà Marastoni, si terrà un corteo con deposizione di una corona di alloro ed a seguire sarà celebrata la Santa Messa. Porterà poi il suo saluto il Sindaco Fioroni, e di nuovo i ragazzi delle medie toanesi daranno vita alla commemorazione degli episodi storici. L’intervento conclusivo sarà tenuto dal consigliere regionale Gianluca Rivi. Alla commemorazione parteciperà il corpo bandistico di Cavola di Toano.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48