“Gemelliamo Castelnovo ne’ Monti con Askole”

"Skardu, la capitale della regione, è già partner di Cortina d’Ampezzo. Perché non gemellare Castelnovo ne’ Monti con Askole, tuttora privo di rapporti con altre località? Passo la proposta agli amministratori". In questo modo il sen. Giovanelli ha concluso il suo intervento-racconto di viaggio dello scorso luglio al campo base del K2. Ieri sera a Castelnovo ne’ Monti, in una Sala "Poli" del Centro culturale polivalente pienissima, c’è stato un interessante appuntamento con al centro la montagna. La montagna con la "m" maiuscola. Si parlava infatti del viaggio alla seconda cima del mondo compiuto da due castelnovesi: oltre a Fausto Giovanelli, Prospero Agostini, socio della sezione Cai di Castelnovo–Bismantova.

Al tavolo dei relatori anche il vicepresidente nazionale del Cai, Luigi Rava, Ginetto Montipo’, che ha condotto, Paolo Ruffini, assessore al turismo di Castelnovo, Roberto Fontana, alpinista castelnovese, anche lui recatosi nel Karakorum. Ospite d’eccezione della serata Kurt Diemberger, il primo uomo a salire due “ottomila”.

La cittadinanza intervenuta ha potuto inoltre ammirare, man mano che i trekker narravano, una lunga sequenza di immagini delle montagne giganti che si trovano in quella zona.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48