Home Cultura Cinema / “The Island”, l’isola. Che non c’è

Cinema / “The Island”, l’isola. Che non c’è

5
0

“The Island”. L’isola. Bennatianamente parlando, "L’isola che non c’è". Il titolo del film nel film è semplicemente un miraggio, una falsa promessa, un imbroglio. Una lotteria che si ripete di tanto in tanto sceglie i “fortunati” che, confinati in un ambiente artificiale ed iper-controllato, anelano ad essere estratti per poterla raggiungere – questo il premio – per sfuggire ad un mondo completamente contaminato… In realtà le cose non saranno esattamente così, perché…

Un bel film, ambientato nel 2019. Definirlo fantascienza è certamente azzardato. Non fosse altro per il motivo che i presupposti scientifico-tecnologici su cui è costruita e si sostiene la trama sembrano già tutti patrimonio dello stato attuale delle conoscenze. Diversi gli stimoli e le chiavi di lettura di questo lungometraggio (dura un paio d’ore abbondanti) che dipinge un aspetto da brivido del futuro prossimo. Ne buttiamo lì alcuni. La rivolta e l’aspirazione alla piena umanità dei cloni, delle copie di noi stessi (ma lo sono poi veramente copie esatte di noi stessi?), che superano i comandi assegnati loro da un certosino programma medico-politico-criminale di lavaggio del cervello. Il commercio degli organi. Il desiderio d’immortalità dell’uomo. Il controllo del pensiero. Il confine labile tra ciò che è umano e ciò che viene considerato semplice “prodotto”. La solita sete di danaro e potere che è alla base di tutto…

Essendo un film americano non si prescinde poi da alcuni caratteri tipici: la spettacolarità, certi scenari, un’abbondante dose di azione, qualche passaggio (tragi)comico che lascia un po’ di respiro… Da vedere.

Articolo precedenteCastelnovo, partita di basket Bipop RE – Virtus BO
Articolo successivoNovità editoriali / Libro su Don Ugo Petrolini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.