Home Cultura Castelnovo, prorogata la mostra su Silvio D’Arzo

Castelnovo, prorogata la mostra su Silvio D’Arzo

1
0

E' stata prorogata fino al 2 di ottobre l'interessante mostra organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Castelnovo ne’ Monti, a conclusione dell’intenso calendario di iniziative culturali, artistiche, musicali e d’intrattenimento dell’estate castelnovese. La mostra, in corso nei nuovi locali espositivi dell'antico Palazzo Ducale in via Roma, rappresenta l’appuntamento espositivo di maggior richiamo della stagione.

Si tratta della collettiva "Dedicato a Silvio D’Arzo", curata da Sandro Parmiggiani e già allestita a Reggio Emilia, a Palazzo Magnani, nel 2002, nel quadro di un ampio programma di iniziative culturali organizzate nella ricorrenza del cinquantesimo anniversario della morte dello scrittore.

Parmiggiani ha proposto ad oltre quaranta artisti di rilevanza nazionale, reggiani e non, di realizzare un’opera interpretando liberamente la figura e la produzione letteraria di Silvio D’Arzo. Il risultato finale è un intenso e variegato caleidoscopio di lavori ispirati a particolari momenti, a episodi e figure dei suoi testi: qualcuno ha interpretato direttamente la figura dello scrittore ispirandosi alle poche immagini della sua scarsa iconografia, altri sono stati intrigati dalla figura del funambolo di All’insegna del buon corsiero, altri ancora hanno fatto riferimento alla problematica figura di Zelinda o ad alcune citazioni da Casa d’altri, il suo capolavoro assoluto.

Le opere che, pur nella grande diversità di visione personale, danno a questa mostra un carattere di coesione e di unitarietà, sono ora conservate presso l’Istituto Superiore Statale di Montecchio Emilia (che proprio a Silvio D’Arzo è stato intitolato), e che le ha gentilmente prestate per l’occasione.

La mostra, che è stata organizzata in collaborazione con la Provincia di Reggio Emilia, l’Istituto superiore statale "Silvio D’Arzo" di Montecchio Emilia e la Comunità Montana dell’Appennino reggiano, sarà inaugurata a Castelnovo ne’ Monti, presso le nuove sale espositive allestite nello storico Palazzo Ducale, in via Roma 12/A, inizialmente doveva concludersi domenica 28 agosto, ma si è deciso di prorogarla soprattutto in vista della riapertura delle scuole, valutando il grande interesse che potrà avere proprio per gli studenti, in particolare quelli delle medie superiori, che avranno occasione di conoscere meglio la vita e l'opera dello scrittore reggiano, oltre che gli stili e le tecniche diverse di oltre 40 artisti a confronto su uno stesso soggetto.

Gli orari di apertura della mostra saranno fino al 28 agosto tutti i giorni dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19; dal 28 agosto al 2 ottobre il venerdì dalle 16 alle 19, il sabato e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19 ed il lunedì dalle 10 alle 12. Le visite per le classi saranno sempre possibili su appuntamento.

A corredo della mostra è stato pubblicato un piccolo catalogo nel quale sono riprodotte le opere esposte in mostra e il testo critico di Sandro Parmiggiani, già presentato nel catalogo pubblicato nel 2002 in occasione della mostra allestita a Palazzo Magnani

Per informazioni: Comune di Castelnovo ne’ Monti - Assessorato alla Cultura - Via Roma, 4, 42035 Castelnovo ne’ Monti, tel. 0522 610204-9-273, e-mail: biblioteca@comune.castelnovo-nemonti.re.it.

Articolo precedenteRASSEGNA STAMPA WEB / Giovedì 1 settembre 2005. L’Appennino reggiano sugli organi di informazione
Articolo successivoBrasile, don Marco annuncia il rientro per ferie in Italia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.