Telefono genitori

Maria Rita Parsi, fondatrice del progetto Movimento Bambino ha illustrato ieri un nuovo progetto di solidarieta' sostenuto da Progetto Italia della Telecom. Si tratta di ''Telefono Genitori'' (tel 800279711), un nuovo servizio di ''ascolto nazionale'', gratuito, e attivo tutti i giorni. Per rispondere in modo competente e tempestivo a qualsiasi domanda che un genitore in difficolta' con i suoi figli voglia porre per chiedere una mano.
''Vogliamo educare a educare - ha spiegato Maria Rita Parsi insieme all'amministratore delegato di Progetto Italia, Andrea Kerbaker -. Mettiamo a disposizione un gruppo d'ascolto formato da settanta operatori professionalmente preparati, e ogni giorno saranno a disposizione gratuitamente, dalle 9 alle 23, di qualsiasi genitore voglia sottoporre loro i suoi problemi ''. Scopo dell'iniziativa, sposata ''con convinzione ed entusiasmo'' da Progetto Italia perche' ritenuta ''profondamente attuale'', e' quello di ''aiutare i genitori a fare il loro difficilissimo mestiere di genitori'', come ha spiegato Kerbaker. Nella presentazione del progetto è scritto che i genitori possono dare ai figli solo due cose: radici e ali''.

fonte: www.vita.it

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48