Home Cultura Il canto del mondo fa sosta a Frascaro

Il canto del mondo fa sosta a Frascaro

9
0

Terzo appuntamento con Il Canto del mondo, il Festival della narrazione, dell’oralità come spettacolo, ideato da Maurizio Maggiani e organizzato dalla Provincia di Lucca in qualità di ente capofila per il progetto, con la collaborazione dei Comuni e delle Comunità Montane delle Province di Reggio Emilia, Parma e Massa Carrara, e la consulenza del Centro Tradizioni Popolari di Lucca.
Gli 8 appuntamenti che riguardano la provincia di Reggio Emilia (Frascaro, Castelnovo ne' Monti, Succiso, Sologno, località La centrale, Cerreto Alpi, Collagna, Ca' Ferrari) rientrano all'interno della programmazione della Biennale del paesaggio, promossa dall'Assessorato alla cultura e al paesaggio della Provincia di Reggio Emilia. I luoghi che ospitano di volta in volta gli spettacoli sono parte integrante dell'evento stesso, unendo alle culture e alle antiche tradizioni che caratterizzano e identificano il territorio il potere magico della narrazione dei singoli artisti.

Martedì 1 Agosto a Frascaro, nel Comune di Castelnuovo ne’Monti, sarà la volta di Lisetta Luchini con Ascoltate quante storie…
Un vero e proprio canto di storie, dove la musica accompagna ogni narrazione-racconto, uno spettacolo brillante e scorrevole, un dialogo in versi e melodia. Verranno narrate storie antiche, vere, tratte dai repertori di tradizione orale, e storie attuali, scritte dalla stessa Lisetta Luchini, spesso al femminile. Dalle tragiche e sociali toscane Ballata della povera Giulia, Quando venivi a San Piero, O Fedora, La Sciagura della miniera di Ribolla, Il Mastio di Volterra, Sante Caseario e Peppino amato, alle comiche In riva all’Arno, Il mio matrimonio, Su i’filobus di Fiesole, Cile e Calcutta.
Infine storie musicali di altri popoli, animate per mano e voce di Luca di Volo ed Eleonora Tassinari, storie di emigrazione, di culture allo sbando e di terre lontane.
In più brevi e significativi racconti attinti dagli archivi del Centro Studi Tradizioni Popolari e infine qualcosa di colto: Dante, poeta e narratore per eccellenza.
Clementina Santi, Assessore alla cultura della Comunità Montana, ci racconta che la Località Frascaro è un piccolo borgo storico con caratteristici muri di sasso a secco e antica corte. Nel sagrato della chiesa appena restaurata c'è il cuore del paese dove avverrà l'evento del Canto del Mondo. Lungo il percorso, l'antica fonderia delle campane con campane enormi e antiche appoggiate nel cortile antistante.

Lisetta Luchini è nata a Firenze da una famiglia proveniente dal Valdarno, è chitarrista, cantante di musica popolare toscana e voce di contralto. E’ una cantastorie e possiede la tessera n. 13
dell’AICA, (Associazione Cantastorie Italiani “Lorenzo De Antiquis”). E’ autrice di storie al femminile. Ha vinto il Premio “Giovanna Daffini” nel 2000 con il Il Valzer che… ed un secondo posto nel 2004 con il testo Con chissà chi.

Con:
Lisetta Luchini: voce e chitarra
Luca Di Volo: sassofoni, clarinetti, violini
Eleonora Tassinari: fisarmonica, violoncello, voce…

In caso di pioggia lo spettacolo si svolgerà presso la Chiesa Parrocchiale.

Ufficio stampa Provincia di Reggio Emilia:
Elisa Mezzetti, Assessorato cultura e paesaggio, tel. 0522 444420, fax 0522 444436, [email protected].

Ufficio stampa:
Davis & Franceschini, tel. 055 2347273 fax 055 2347361, [email protected].

Ufficio stampa Provincia di Lucca:
Luciano Gallo, tel. 0583 417274, [email protected].