Cavoli a merenda

Nel suo resoconto della presentazione del libro di don Chiari, avvenuta ieri pomeriggio al teatro Bismantova di Castelnovo, un quotidiano propone oggi un titolo ed un riassunto a nostro modesto parere svianti.

Ormai tutto quanto accade su di qua, ogni minimo stormir di foglia, viene automaticamente accostato alla tragedia di questa estate. E così succede che anche l'articoletto in questione contenga, ad esempio, la notizia che c'è una decima indagata sul famoso caso e che una singola frase pronunciata dal sacerdote sia assurta, fuori contesto, a titolo del pezzo...

Che c'entra tutto ciò col libro di don Chiari? Va bene la semplificazione e la sintesi, ma questa è altra roba.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Per un giornale in più…
    Sono pienamente d’accordo. Va bene che i giornali per vendere più copie devono trovare la notizia sensazionale ad ogni costo ma il giornalismo vero è un’altra cosa.

    (Simone Ruffini)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48