Home Economia Giornata dell’allevatore della Razza Reggiana

Giornata dell’allevatore della Razza Reggiana

17
0

Testarda, affettuosa, abitudinaria, è una Reggiana doc. “E in questi giorni in provincia di Parma festeggiamo il 10° caseificio produttore di Parmigiano di vacche rosse”.

Lo annuncerà sabato 16 dicembre alla tradizionale Giornata dell’Allevatore Marco Prandi, presidente dell’Associazione Nazionale Allevatori di Razza Reggiana (Anaborare).

Stiamo parlando dei celebri bovini identificati anche come vacche rosse “il cui formaggio prodotto da latte in purezza – aggiunge Prandi - è ricercatissimo dai consumatori. E’ lo stesso animale che da secoli incontriamo nelle stalle parte di contadini non solo emiliani”.

Dopo un periodo di regresso (nel 1980 i capi erano meno di mille) la Reggiana, infatti, sta conoscendo in questi ultimi anni un’incredibile ascesa. Con il suo bel manto rosso fromentino è sempre più facile trovarla tra gli allevatori locali che ne stanno riscoprendo gli innumerevoli vantaggi, tra cui una maggior semplicità di gestione e la produzione di un ottimo latte.

“E’ un evento eccezionale – dice di rimando Pier Luigi Ferrari, vicepresidente e assessore all’agricoltura della Provincia di Parma -. Anche con la differenziazione dell’eccelso Parmigiano Reggiano possiamo qualificare ulteriormente la tipicità dei prodotti di Parma e Reggio Emilia in contesti mondiali”.

E meritata è la soddisfazione è quella di Andrea Dodi, presidente della storica cooperativa Bianconese, che a Fontevivo di Parma ha sempre allevato questi bovini autoctoni, al punto che i 60 capi in mungitura, da dicembre del 2006, consentono di produrre in purezza (al caseificio Casa Gnappi) la prima forma ‘parmigiana’ di formaggio delle vacche rosse.

In provincia di Reggio Emilia sono già nove i caseifici dove col latte delle bovine fromentine si produce Parmigiano Reggiano.

La presentazione del nuovo produttore avverrà sabato 16 dicembre in occasione della “Giornata dell’Allevatore della Razza Reggiana”, annuale e importante momento d’incontro tra allevatori, tecnici e rappresentanti delle istituzioni.

A partire dalle ore 9.30 presso la Sala riunioni dell’Assessorato provinciale Agricoltura a Mancasale (Reggio Emilia), interverranno a convegno, oltre al già citato presidente dell’Anaboare, Tiberio Rabboni, assessore all’Agricoltura della Regione Emilia-Romagna, Paolo Scrocchi, direttore generale dell’Associazione Italiana Allevatori, Roberta Rivi, assessore all’Agricoltura della Provincia di Reggio Emilia. Seguiranno le testimonianze di allevatori e produttori di formaggio Parmigiano Reggiano di Reggiana.

In questo periodo pre-natalizio possiamo omaggiare ancora questo particolare bovino, ricordando che nel periodo rinascimentale, vista la sua larga diffusione nel Nord e nel Centro Italia, la sua immagine, con l’inconfondibile musello rosa, fu spesso inserita negli affreschi della Natività.