Il Giro d’Italia percorrerà la statale 63 lunedì 21 maggio 2007

Fabio Filippi, consigliere regionale di Forza Italia, conferma quanto già noto e già annunciato anche da questo sito circa il fatto che il 21 maggio prossimo il Giro d'Italia correrà la sua nona tappa da Reggio Emilia a Camaiore percorrendo la SS. 63 con il Gran Premio della Montagna al Passo del Cerreto. Essendo di Casina Fabio Filippi fornisce alcune precisazioni interessanti sul passaggio dal suo paese. Ecco il comunicato integrale.

Il Giro d’Italia passerà da Casina. Una grande soddisfazione, una grande rivincita per la nostra montagna. I campioni del ciclismo, Alessandro Petacchi, Erik Zabel, Emanuele Sella, José Enrique Gutierrez Cataluna, percorreranno il nostro Appennino.

Quella di quest’anno è la 90^ edizione del Giro, in programma dal 12 maggio al 3 giugno con partenza dalla Sardegna (Isola di Caprera) e tradizionale finale a Milano, 21 tappe per un totale di 3442 Km, 164 Km di media al giorno.

La 9a tappa del Giro, quella dell’Appennino reggiano, programmata per lunedì 21 Maggio, partirà da Reggio Emilia, che festeggia il 210° anno del Tricolore, e si concluderà a Lido di Camaiore. Il passaggio dei campioni da Casina è previsto in tarda mattinata; percorreranno la vecchia statale 63 per arrivare nel centro del paese: scelta motivata dall’importanza di far conoscere al mondo del ciclismo la nostra piccola ma pregevole realtà (a Casina è previsto un riscontro cronometrico).

Una tappa di 182 chilometri che conoscerà il picco più alto al Passo del Cerreto (1261 m). I ciclisti attraverseranno oltre a Casina, i comuni di Vezzano sul Crostolo, Castelnovo ne' Monti, Busana e Collagna.
Da diversi anni Casina è particolarmente attiva nello sport delle due ruote. Il passaggio della corsa più importante del Mondo dal nostro paese, è il giusto riconoscimento a tutti quegli sportivi e appassionati che da anni lavorano, senza alcun compenso, per la diffusione del ciclismo, anche in Appennino.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48