Chitarre classiche in piazza delle Armi a Castelnovo ne’ Monti per “Al chiaro di luna”

Nell’ambito della ventesima edizione de Al Chiaro di luna, il Centro Storico di Castelnovo Monti tornerà ad essere uno fra i più suggestivi luoghi dove svolgere una serata all’insegna della grande musica e della letteratura.
Piazza della Armi, adiacente a via 1° Maggio, ospiterà infatti il concerto del 24 luglio (ore 21) dove figureranno protagonisti un trio chitarristico formatosi presso l’Istituto musicale “Claudio Merulo”.

E’ significativo il fatto di poter ascoltare una formazione di professionisti accomunati dall’aver studiato tutti presso l’istituzione castelnovese. Questo a riprova del traguardo raggiunto da quella istituzione verso l’Alta formazione artistica e musicale, che ha degnamente coronato decenni di perseveranza nella formazione musicale del territorio della montagna.

Francesco Boni, Francesco Marchesi e Marco Baroncini si esibiranno in un interessante programma dedicato alla grande musica spagnola fra ‘800 e ‘900 storico.
La Danza Andalusa di Enrique Granados fungerà da vera e propria Ouverture alla serata. Sarà seguita da tre brani caratteristici di Federico Garcia Lorca, ampiamente proposto durante la serata tramite la lettura di numerosi suoi celebri testi poetici; Francesco Marchesi si alternerà tra la chitarra e la recitazione.

Seguiranno brani caratteristici di Isaac Albeniz e Manuel de Falla (quasi un Maestro per Garcia Lorca) per arrivare a Luigi Boccherini, illustre violoncellista e compositore lucchese che negli ultimi anni di vita fu al servizio della Corte di Madrid.

Altra particolarità assai rara sarà la proposta di due brani di Jeronimo Gimenez y Bellido, celebre violinista e compositore spagnolo assai poco frequentato in Italia.

I tre interpreti della serata si sono formati nella classe di Francesco Moccia per poi seguire ognuno la propria inclinazione professionale che ha portato Boni ad esibirsi da anni in numerose formazioni da camera essendo attento ricercatore di particolari esperienze professionali legate al suo strumento nonché ricercato didatta. Marchesi si è parallelamente avvicinato al teatro di prosa, nutrito da forte interesse; in questo campo sta maturando significativi successi legati ad esperienze di ampio raggio. Baroncini, il più giovane, dopo il brillante Diploma, sta continuando il perfezionamento di studio e collaborando didatticamente ad attività interne dell’Istituto “Merulo” nonché presso altre scuole di musica.

Come da vent’anni a questa parte, l’ingresso alle serate de Al Chiaro di luna è gratuito e l’inizio è previsto per le ore 21. In caso di maltempo il concerto si terrà nella sala concerti dell’Istituto Merulo.
La serata è inserita anche nel cartellone “Piazza Parole: i salotti del centro storico”, serie di incontri artistici e culturali nei punti più suggestivi della antica Castelnovo. Il prossimo appuntamento con questo ciclo è fissato lunedì prossimo, 28 luglio (alle 21.30), con la presenza di Stefano Bartezzaghi, esperto di enigmistica ed autore del libro “L’orizzonte verticale”, sull’invenzione e la storia del cruciverba.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48