“Amianto, buon riscontro per l’assegnazione di contributi”

Sta avendo un buon riscontro il nuovo bando per l’assegnazione di contributi a fondo perduto per azioni di rimozione e smaltimento dell’amianto da fabbricati ed edifici civili, produttivi, commerciali-terziari. La campagna “La salute sopra ogni casa” è stata attivata nel 2007: l’obiettivo per il Comune di Castelnovo è una promozione del risanamento e della salvaguardia ambientale a garanzia della salute pubblica.

Possono essere ammessi al contributo gli interventi di rimozione e successivo smaltimento, effettuati da privati cittadini nei termini di legge, di manufatti quali coperture, tettoie, lastre contenenti amianto, esistenti sul territorio comunale. Il contributo a fondo perduto viene riconosciuto nella misura del 30% delle spese di rimozione e smaltimento, in ogni caso entro un massimo di 3000 euro.

Le domande di ammissione al contributo, corredate dai documenti necessari, potranno essere presentate fino alla fine dell’anno all’ufficio protocollo del Comune (piazza Gramsci, n.1). Il bando completo per accedere ai contributi è leggibile sul sito internet del Comune (www.comune.castelnovo-nemonti.re.it) oppure consultabile in Municipio.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48