Le manifestazioni invernali in Appennino

Il Parco nazionale dell’Appennino tosco emiliano e la Comunità montana dell’Appennino reggiano propongono una rassegna di eventi, in collaborazione con i
13 comuni, che, iniziata in questi giorni, si conclude al termine del mese di febbraio.

Il calendario è presente all’interno delle principali strutture ricettive e nei negozi, ed è scaricabile on line dai siti www.parcoappennino.it e www.comunita-montana.re.it.

Proprio per evidenziare tale iniziativa, la scritta luminosa “Buon Natale Appennino” si accenderà nelle stazioni sciistiche e nei luoghi più significativi, spesso accanto alle icone della “Via dei Presepi”. Attraverso questa proposta i due enti intendono offrire un’immagine unitaria del territorio, dalla collina al crinale, per invogliare turisti, nuovi visitatori e tradizionali amici dei paesi e dei borghi montani, ad approfondire la conoscenza dell’Appennino della sua identità storica e attuale, attraverso occasioni di cultura, ambiente e sport che animeranno il periodo natalizio e l’inverno.

Per la presidente della Comunità montana Nilde Montemerli: “L’Appennino nella stagione invernale offre una vasta panoramica di scelte e possibilità, a partire da quelle sportive fino ad arrivare a quelle più prettamente culturali. Il nostro è Appennino della natura, incontaminato e fresco, ma anche Appennino delle persone, animato e caldo, nei negozi, nei ristoranti, nelle case, davanti a bollenti tazze di cioccolata e a fragranti tortellini di castagne, i dolci della nostra tradizione popolare. La nostra storia, infatti, ritorna sulle nostre tavole ogni giorno, soprattutto nei giorni di festa, e si trasforma in eventi culturali e di animazione del territorio da non perdere. Un Appennino variegato e vivo, quindi, che merita di essere visitato e vissuto, soprattutto nella stagione in cui la neve lo rende così particolarmente affascinante”.

Per il presidente del Parco nazionale Fausto Giovanelli: “L’Appennino d’inverno è una perla da riscoprire: è una montagna da vivere, dolce e suggestiva, vera e accessibile, un parco nazionale, un made in Italy autentico e inimitabile. Come abbiamo scritto, è il luogo della neve e del vento del mare, dei funghi e delle castagne, delle passeggiate e del buon vino in compagnia. Un paesaggio che farà da cornice ai piacevoli appuntamenti invernali che permetteranno a tutti, in base alle diverse esigenze e capacità, di fare sport all’aperto e respirare questo territorio nella stagione del Natale e della neve”.

Per informazioni: Sara di Antonio, cell. 346 8737186; mail [email protected]

Guarda il calendario delle manifestazioni

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48