Contributi per bonifica e rimozione amianto

L'Unione dei comuni dell'alto Appennino ha deliberato l'approvazione di un bando per l’assegnazione di contributi a fondo perduto per l’annualità 2010 finalizzati alla rimozione e smaltimento dell’amianto, allo scopo di promuovere il risanamento e la salvaguardia ambientale a garanzia della tutela della salute pubblica tramite l’assegnazione di contributi a fondo perduto a privati cittadini ed imprese. Il territorio interessato è quello dei comuni di Busana, Collgna, Ligonchio e Ramiseto.

Interventi ammissibili

Interventi di rimozione e successivo smaltimento, effettuati da privati cittadini o imprese, nei termini di legge, di manufatti quali coperture, tettoie, lastre contenenti amianto, esistenti sul territorio dell’Unione dei comuni. Interventi inerenti la rimozione di lastre o pannelli piani o ondulati, utilizzati per la copertura di edifici e come pareti divisorie non portanti; tegole, canne fumarie e di esalazione, serbatoi per contenere acqua, o la rimozione di elementi contenenti amianto utilizzati in ambito domestico (forni, stufe, pannelli di protezione caloriferi) o condominiale (fioriere, tetti box).

Contributo

Il contributo a fondo perduto è riconosciuto nella misura del 40% (al netto dell’IVA) delle spese dei lavori di rimozione e smaltimento dei materiali contenenti amianto, per un importo massimo di 2.500,00 euro ad intervento.

Scadenze

Le domande di ammissione al contributo corredate dalla necessaria documentazione dovranno essere presentate all’Ufficio Protocollo del Unione dei Comuni o all’Ufficio Protocollo dei Comuni di Busana, Collagna, Ligonchio o Ramiseto entro e non oltre il 15 aprile 2010. L’Unione dei Comuni provvederà a definire la graduatoria degli interventi ritenuti ammissibili entro il 15 maggio 2010. I beneficiari del contributo a fondo perduto saranno informati entro il 30 maggio 2010 dell’avvenuta ammissione a finanziamento. Gli interventi finanziati dovranno essere realizzati, conclusi e rendicontati entro e non oltre il 30 settembre 2010. Su motivata richiesta potranno essere concesse proroghe di max 90 giorni sul termine di conclusione dei lavori.

* * *

Per chiarimenti e informazioni rivolgersi ai seguenti recapiti: ufficio tecnico del Comune di Busana, tel. 0522 891120; ufficio tecnico del Comune di Collagna, tel. 0522 897120; ufficio tecnico del Comune di Ligonchio, tel. 0522 899121; ufficio tecnico del Comune di Ramiseto, tel. 0522 817121.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48