Home Società Una inusuale settimana ferragostana

Una inusuale settimana ferragostana

28
0

Passeranno la settimana ferragostana in maniera davvero inusuale, soprattutto se si considera che se ne andranno in pellegrinaggio da Assisi a Roma a piedi. Si tratta di un’ottantina di ragazzi di quattro diverse parrocchie di città: San Giuseppe, Immacolata, San Pellegrino e San Bartolomeo. A organizzare l’evento sono stati tre sacerdoti reggiani: don Eugenio Molini, don Davide Fiori e don Giordano Goccini (già noto per il suo recente pellegrinaggio da Reggio Emilia a Gerusalemme), che hanno saputo coinvolgere tutti questi ragazzi, di età compresa tra i 15 ed i 25 anni, in un’impresa così ardua quanto affascinante.

La partenza è fissata per domani, sabato 14 agosto, di buon'ora (alle ore 5) ed arriveranno ad Assisi a bordo di un pullman per poi incamminarsi quasi esclusivamente su sentieri di montagna fino a Roma, il cui arrivo è previsto per venerdì 20 agosto. Diverse le tappe intermedie e le località in cui i ragazzi si fermeranno, ospiti di parrocchie, ma anche di amministrazioni comunali che hanno ben volentieri messo a disposizione palestre e circoli pur di dare sollievo ai tanti partecipanti.

L’abbondanza di adesioni, secondo don Giordano Goccini, è il desiderio dei giovani di una dimensione di autenticità che spesso viene meno in tanti divertimenti. “I chilometri sono tutti autentici – ha precisato il prelato che svolge servizio nella parrocchia di San Giuseppe – e lo saranno anche le vesciche ai piedi, anche se all’arrivo il sacrificio e la fatica accumulata si trasformerà in grande soddisfazione”.