Casina / Torna “Con Demetra”

Anche quest’anno l’assessorato all'ambiente del Comune di Casina, guidato da Ettore Giovannini, organizza una serie di appuntamenti per promuovere la sostenibilità come filosofia di vita quotidiana e il rispetto dei delicati equilibri planetari come condizione necessaria per la costruzione del futuro di tutte le specie viventi. Grande protagonista della quarta edizione di “Con Demetra” - l’iniziativa ambientale del Comune di Casina che fruisce del contributo di IrenEmilia e che, da un paio d’anni, vede la diretta collaborazione dell’Istituto comprensivo “Giorgio Gregori” - è il biologo Francesco Petretti, l’esperto naturalista della trasmissione “GEO&GEO” di RAI3, autore e conduttore di programmi di scienza ed ecologia come “L’anello di re Salomone”, “La pagina della Scienza”, “Spazio Verde”, consulente scientifico di “Quark”, “Passaggio a Nord Ovest”, “Explora”, documentarista e scrittore.

“Il pianeta che vive ci offre una straordinaria rappresentazione della forza ed allo stesso tempo della fragilità della vita”, anticipa Petretti; “L’Italia è in prima linea per la difesa della biodiversità ed ha una grande responsabilità nel contesto mondiale”. “La biodiversità” conclude Petretti, “è un bene prezioso che abbiamo il dovere di tutelare perché è da essa che dipende la sopravvivenza della vita sulla terra”. L’appuntamento è per venerdì 4 marzo, alle ore 18,30, a Casina, nella Sala civica del Centro culturale (via Marconi, 7). Titolo della conferenza: “Biodiversità 2020. Una nuova improrogabile scadenza per l’umanità. Il contributo dell’Italia, piccola ma bella”. Sarà allestito, per l’occasione, uno spazio vendita di titoli a tema, a cura della libreria specializzata Mag6 di Reggio Emilia.

Soddisfatto l’assessore all’ambiente Giovannini: “Crediamo fortemente in questo progetto, che portiamo avanti con continuità da qualche anno, perché siamo convinti che è proprio dai piccoli comportamenti quotidiani che possono nascere i più grandi e significativi cambiamenti. Gli incontri che abbiamo realizzato con Walter Ganapini, Giorgio Celli, Luca Mercalli e, quest’anno, con Francesco Petretti rappresentano il contributo che il Comune ha voluto dare per rafforzare la conoscenza e l’amore per la natura e promuovere una maggiore coscienza ambientale nei cittadini”.

Gli appuntamenti sulla biodiversità proseguiranno venerdì 18 marzo (ore 20,30) con una serata sul tema: “Uomini, Lupi e Pipistrelli: chi fa più paura?”. Ne parleranno gli esperti del Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano Willy Reggioni, responsabile del Progetto Life Ex-Tra per la conservazione e la tutela del lupo, e Antonio Ruggieri, consulente incaricato nell'ambito del progetto Life Gypsum.

Info: Lucia Manicardi, tel. 349 0081049, biblioteca comunale di Casina, tel. 0522 604725, biblioteca@comune.casina.re.it, www.comune.casina.re.it.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento


  1. Bell’appuntamento, senza dubbio!!!

    (gs)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48