Per migliorare l’autostima e le competenze dei giovani con disabilità

Il viaggio e la formazione all'estero per migliorare l'autostima e le competenze dei giovani con disabilità. E' una opportunità offerta dal progetto europeo “Up and go!” che si rivolge a 27 giovani reggiani, tra i 18 e i 35 anni, in situazioni di disabilità mentale, psichica o a rischio di emarginazione, purché conosciute dai servizi competenti. Tra gli obiettivi del progetto – che prevede la possibilità di svolgere gratuitamente un'esperienza di studio e lavoro di due settimane nei paesi dell'Unione europea partner dell'iniziativa (Inghilterra, Portogallo, Spagna) – vi è sia l'offerta di un'esperienza di formazione al linguistica e di conoscenza delle realtà lavorative estere, ma anche l'acquisizione di maggiori consapevolezze rispetto alla propria autonomia, l'accrescimento di autostima e competenze. Far vivere un'esperienza di studio e di lavoro all'estero è un'occasione per imparare a relazionarsi in un contesto nuovo e stimolante assieme ad altri compagni di viaggio. Un'opportunità per accrescere le competenze linguistiche e professionali, viaggiare e conoscere luoghi diversi.

Le persone interessate a partecipare (o chi ne ha tutela) dovranno contattare, entro il 21 marzo prossimo, il Centro di servizio per il volontariato DarVoce (tel. 0522 791979, dalle 9 alle 13) per iscriversi alle selezioni. Le partenze dei vari gruppi (accompagnati da 2 volontari ognuno) saranno distribuite indicativamente tra maggio e novembre 2011 e il finanziamento erogato dal progetto “Leonardo da Vinci” copre il costo dei corsi di formazione e preparazione al viaggio che si svolgeranno prima della partenza, il costo del biglietto aereo di andata e ritorno, del soggiorno (vitto, alloggio e trasporti locali), delle attività ricreative e professionalizzanti che si svolgeranno nel Paese di accoglienza e la copertura assicurativa.

Oltre al Csv DarVoce, organismo di invio per la provincia di Reggio, gli altri partner del progetto sono i Centri di Servizio di Parma, Modena, Forlì Cesena e Rimini che è l'ente capofila. Il Csv DarVoce si avvarrà del supporto organizzativo della Cooperativa Sociale Il Piccolo principe , attiva nel campo del tempo libero delle persone con disabilità.

A livello provinciale, per la buona riuscita del progetto, sono state coinvolte le associazioni reggiane Sostegno e Zucchero, Fa.Ce (Famiglie Cerebrolesi), Genitori Ragazzi Down, Apda (Associazione Persone Diversamente Abili), Abc (Associazioni Bambini Cerebrolesi), Uildm (Unione italiana lotta alla distrofia muscolare), Anfaas (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità), Zero Favole, Aut Aut, La Rondine, l'aps Airone, le cooperative Sociali Creativ e Coress, e i progetti Sap della provincia di Reggio.

Per informazioni è possibile rivolgersi al Csv DarVoce, al numero 0522 791979 o scrivere a daria.merlo@darvoce.org. Ci si può collegare a questo link per scaricare il bando, il modulo di candidatura e altro materiale informativo.

A livello regionale, “Up and go!2, Esperienze transnazionali per la vita indipendente e l'empowerment”, è un nuovo bando dedicato a ragazzi (tra i 18 e 35 anni) in una situazione di criticità cognitiva, disagio mentale o in una condizione di marginalità. Una seconda edizione “potenziata” per numero di persone e provincie coinvolte. Nel concreto si tratta della possibilità per 140 giovani di svolgere un tirocinio di due settimane in uno dei paesi partner del progetto. Una formula atta a sperimentare la propria autonomia all'interno di un percorso strutturato di formazione, studio e lavoro che risponda in maniera concreta alle particolarità dei singoli gruppi.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48