Gianni Zannoni: ennesima, brillante prestazione

Non poteva che concludersi con un “passaggio” televisivo nientemeno che sull’edizione serale del Tg1 l’ennesimo brillante risultato di Gianni Zannoni - il poliziotto castelnovese appassionato di maratona – che ha partecipato alla maratona internazionale di Milano. Nonostante non abbia superato il record personale su di un percorso lungo 42 chilometri, ha tagliato il traguardo entro il 150esimo posto assoluto, avendo a fianco campioni di caratura nazionale ed europea. Basti pensare che a metà gara era giunto fino al 32esimo posto ed a nemmeno tre minuti di distacco dal gruppo di atleti kenioti e sudafricani che gareggiano in ogni competizione internazionale.

Alla fine, sebbene la sua preparazione atletica sia costante seguita da un esperto del settore, il caldo eccessivo (a metà gara il termometro segnava + 35°) e la forte competitività degli atleti antagonisti hanno rallentato la sua marcia rendendo più difficoltoso il passo veloce. Il traguardo è poi stato tagliato a pochi secondi dalle 3 ore ed è stato proprio in quel momento che le telecamere del Tg1 (in cerca di atleti non professionisti) lo hanno ripreso e seguito per alcuni istanti.

L’indiscutibile successo di Gianni Zannoni, che si affianca ai tanti conseguiti in tanti anni di appassionata attività sportiva, si aggiungono anche alla sua preparazione professionale che si rivela sulla strada anche se con ritmi decisamente meno… veloci!

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

4 Commenti

  1. Bravo!
    Meglio di così la maratona di Milano non poteva andare: c’era la Croce Verde di Castelnovo ne’ Monti ad aiutare i colleghi di Busnago nel servizio (esclusivo) di assistenza medico-sanitaria e c’era il collega ed amico Gianni Zannoni a correre ed a fare un buon risultato.
    Bravi tutti e bravo Gianni.

    (Commento firmato)

    Rispondi

  2. Grande Gianni!! Allora L'”in bocca al lupo” che ti ho fatto è servito a qualcosa… Scherzo, ovviamente. Un salutone e presto ci rivedremo in giro per i nostri stupendi itinerari montanari.

    (Luca Ferri)

    Rispondi
  3. Grande Gianni
    Meno male che questa volta hai usato la testa e non hai strafatto: le condizioni meteo non permettevano quello che tu ti eri prefissato e rischiare sarebbe stato molto pericoloso. Bravo lo stesso… Ottima prestazione lo stesso. Adesso puoi venire con noi trail a fare qualche allenamento. Ti aspettiamo domenica per una sgambata.

    (I tuoi avversari e amici)

    Rispondi
  4. Chi esce dalla squadra…
    …visto e considerato che Magnani entra di diritto in squadra “A”… Chi è che esce… ed entra in squadra “B”????? Girano voci di un…

    (Commento firmato)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48