Gasherbrum 2011: continuiamo a seguire i quattro

Continuiamo a seguire Nicola, Fabrizio, Samuele e Massimo impegnati nella marcia di avvicinamento al campo base per il tentativo di salita al Gasherbrum 2.

Oggi Fabrizio scrive sul sito www.gasherbrum2011.it: "In modo furtivo esco dalla tenda al campo di Askole per non disturbare Nicola. E' il primo campo dopo tanti letti e tanto viaggiare. Oggi il sangue ricomincerà finalmente a fluire, coinvolto e costretto dal mio camminare. E ancora a fianco di un fiume. E' l'acqua che nel Pakistan ci ha accompagnato, fin dall'inizio. Questo fiume, il Braldo, la strapazza con salti, gorghi, rapide... Il vigore che ci mette, a tratti, è eccessivo, ed allora quasi si ha l'impressione di sentirla gridare dal dolore. E noi, increduli e disarmati, assistiamo allo spettacolo".

Intanto il presidente del Parco nazionale Fausto Giovanelli manda un messaggio agli alpinisti: "Cari Nicola, Fabrizio, Samuele, cari ragazzi, non ho voluto prendere la parola nell'incontro di saluto a Castelnovo ne' Monti, per non togliere spazio a voi e a chi era venuto per ascoltare la descrizione del vostro bellissimo progetto. Ora, prima che cominci l'ascensione vera e propria, desidero esprimervi a nome del Parco nazionale dell'Appennino che ho l'onore di rappresentare, un augurio di successo particolarissimo e di tutto cuore. Ho personalmente camminato fino ai campi base del Gondogoro e del K2. So che sono un viaggio e un'esperienza spettacolari, che ho compiuto , rinviando continuamente un pensiero e un confronto con l'Appennino. Peró questa volta, la vostra,sarà la prima volta che, partendo dall'Appennino reggiano, si raggiunge un 8000! Sarà un onore e un orgoglio per il Parco, per tutto l'Appennino e per la nostra gente!!! Forza ragazzi! Attaccate e tenete duro!! Potete farcela. Con una punta di invidia e un grande abbraccio".

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Per Giovanelli
    Ricordo a Giovanelli che “i ragazzi” sono quattro: Massimo, Samuele, Fabrizio e Nicola. Presidente, per correttezza si scrivono i nomi di tutti o di nessuno. Che cosa ne dice?
    Cordialmente.

    (Maura)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48