Rally dell’Appennino reggiano 2011: da seguire su RADIONOVA

RADIONOVA, sui 94,350 Mhz oppure su questo sito cliccando "Radionova online" in alto a sinistra sulla home page, seguirà il 35^ Rally dell'Appennino reggiano con collegamenti in diretta alle 18 di venerdì 24 giugno per la partenza e le prime prove cronometrate, sabato 25 giugno alle 9, alle 15 e poi alle 17,30 per la conclusione.

Sentiremo gli organizzatori, qualcuno dei protagonisti ed anche gli spettatori se ci chiameranno allo 0522 612018.

Intanto è stata resa nota una prima lista di iscritti che copiamo di seguito, mentre nel comunicato della organizzazione si fa il punto della situazione a poche ore dal via.

* * *

ELENCO ISCRITTI
N.Gara Tra Equipaggio Priorità Naz. Vettura Gr./Cl. Scuderia
1 Tra MICHELINI Rudy/PERNA Michele 2°el.int. IT/IT Citroen C4 WRC Movisport
2 Tra CAVALLINI Tobia/FARNOCCHIA Sauro 2°el.int. IT/IT Subaru Impreza WRC New Media
3 Tra FONTANA Corrado/ARENA Nicola 1°el.int. IT/IT Mini John Cooper Works WRC Bluthunder Racing Italy
4 RICCARDI Enrico/BALDINI Fabrizio 2°el.int. IT/IT Subaru Impreza N4 Meteco Corse
5 Tra PETROCCO Lucio/BAGGIO Lucio IT/IT Subaru Impreza WRC Twister Corse
6 MUSTI Matteo/BIGLIERI Claudio IT/IT Citroen Xara WRC Piloti Oltrepo'
7 RUSCE Antonio/MORI Marco IT/IT Ford Focus WRC Movisport
8 Tra FONTANA Luigi/MOMETTI Roberto IT/IT Peugeot 206 WRC Blutunder Racing Italy
9 Tra BIANCO Efrem/POLLET Rudy IT/IT Peugeot 207 S20 Hawk Racing Club Srl
10 Tra VELLANI Roberto/AMADORI Luca IT/IT Peugeot 207 S20 Twister Corse
11 BERNARDELLI Marco/ROMEI Gabriele IT/IT Abarth Grande Punto S20
12 Tra PATTI Giuseppe/SALVO Domenico IT/IT Peugeot 207 S20
14 TIRAMANI Mauro/ZANINI Paolo IT/IT Peugeot 207 S20 Idearacing
15 Tra PENSERINI Pietro/BENASSI Nicola IT/IT Renault Clio S16 Proservice Srl
16 MEDICI Davide/DE LUIS Daniele IT/IT Renault Clio S16 Movisport
18 CAMPANI Massimiliano/BENEDETTI Daniele IT/IT Renault Clio S16 Movisport
19 COSTI Enrico/IALUNGO Alberto IT/IT Renault Clio S16 Best Racing Team
20 GALEAZZI Franco/GIORGIO Simone IT/IT Citroen C2 S16 Jolly Corse
21 BONFATTI Luca/AMBROSINI Fabio IT/IT Peugeot 206 S16 Modenaracingteam
22 Tra BELLI Marco/CASTIGLIONI David IT/IT Mitsubishi Lancer Evo X N4 Movisport
23 Tra LA BARBERA Mario/MONTANA LAMPO Gerlando IT/IT Mitsubishi Lancer Evo X N4
24 SALERNO Claudio/DRAGONETTI Nancy IT/IT Mitsubishi Lancer Evo IX N4 Movisport
25 FERRAROTTI Ivan/FENOLI Manuel IT/IT Renault Clio R3C Best Racing Team
26 Tra GUIDARA Luigi/MAUROTTO Michela IT/IT Renault Clio R3C Prodrive Srl
27 Tra TAGLIAPIETRA Federico/TURATTI Giulio IT/IT Citroen Ds3 R3T Mrc Sport
28 MATTANA Claudio/MACORI Eric IT/IT Peugeot 207 R3T Monferrato
29 STRAMBI Mirko/NICCOLAI Andrea IT/IT Peugeot 207 R3T Autovarallysport
30 BOUVIER Omar/CARRUCCIU Paolo IT/IT Peugeot 207 R3T Meteco Corse
31 COGNI Gabriele/MAZZETTI Silvia IT/IT Peugeot 207 R3T
32 DAVID Finger/SCHWEIZER Michaela EST/EST Fiat 500 Abarth R3T Team Rally Top
33 TASSONE Michele/GRIMALDI Fabio IT/IT Fiat 500 Abarth R3T Zerosette Racing
34 MAURINO Pier Luigi/BECCHIS Cinzia IT/IT Fiat 500 Abarth R3T 011 Racing
35 LE COULTRE Stephanie/CALECA Veronica EST/IT Fiat 500 Abarth R3T Lugano Racing Team
36 DEFILIPPI Damiano/FRASCHIA Renzo IT/IT Fiat 500 Abarth R3T Provincia Granda Rally Club
37 LUSSANA Andrea/LIBRETTI Lorenzo IT/IT Fiat 500 Abarth R3T Mirabella 1000Miglia
38 SASSI Alberto/LOLLI Niki IT/IT Fiat 500 Abarth R3T
39 BREGA Flavio/AGUZZOLI Davide IT/IT Suzuki Swift R2B New Turbo Marca
40 COSTI Lorenzo/ALDINI Marco IT/IT Renault Twingo R2B Publi Sport Racing
41 BATTILANI Fabio/COSTI Stefano IT/IT Renault Twingo R2B
42 Tra MODUGNO Michele/LAZZERINI Italo IT/IT Renault Clio N3 Pistoia Corse
43 GIOVANI Giuliano/ALDINI Giuseppe IT/IT Renault Clio N3 Best Racing Team
44 D'ARCIO Luciano/PRETE Dario IT/IT Opel Astra N3
45 NICOLI Marcello/GRISANTI Matteo IT/IT Renault Clio N3 Best Racing Team
46 ZORRA Alessandro/CARBOGNANI Fabrizio IT/IT Renault Clio N3
47 BORGHI Arnaldo/MANGHI Marco IT/IT Renault Clio N3 Millenium Sport Promotion
48 MEDICI Maurizio/RUGGERI Marco IT/IT Rover 214 A5 Movisport
49 MOSCATELLI Luca/RE Jessica IT/IT Fiat Panda A5 It Racing
50 PALMIERI Massimo/VELLUTINI Yasmine IT/IT Rover MG 105 Zr A5 Alex Group
51 FONTANI Aldo/PETTORELLI Alberto IT/IT Rover MG 105 Zr A5 Publi Sport Racing
52 GUBERTINI Claudio/FABBIAN Simone IT/IT Suzuki Swift N2 Millenium Sport Promotion
53 DUGARIA Matteo/PONCHIARDI Manuel IT/IT Suzuki Swift N2 Solferino Racing
54 SARESERA Gianluca/PIREDDU Laura IT/IT Suzuki Swift N2 Just Race
55 ARATI Francesco/BONI Veronica IT/IT Suzuki Swift N2 Black Lion Team
56 CALZOLARI Franco/CALZOLARI Andrea IT/IT Suzuki Swift N2
57 LEONI Franco/CADORE Fabio IT/IT Peugeot 306 Maxi FA7
58 SANDROLINI Maurizio/NAPPA Yari IT/IT Peugeot 306 FA7
59 GIOVANNELLI Simone/CROPPI Juri IT/IT Peugeot 106 FA5 Best Racing Team
70 DI MARCO Tonino/DI MARCO Alessandro IT/IT Peugeot 106 FN2 Publi Sport Racing
71 BALUGANI Omar/MERCATI Mirko IT/IT Peugeot 106 FN2 Best Racing Team

L’APPENNINO REGGIANO DELLE NOVITA’ SI RILANCIA INSIEME AL TRA

Sette piloti con le potenti Wrc ed un gruppo consistente di outsider a giocarsi la vittoria assoluta ed un posto di spicco per il resto della stagione nel Trofeo Rally Asfalto. Tre trofei monomarca (Abarth, Peugeot, Suzuki) pronti ad offrire spettacolo nello spettacolo ed anche un tocco di internazionalità. Una ventina di equipaggi reggiani in cerca di gloria sulle strade di casa nella sfida ai protagonisti della serie certi del caloroso abbraccio dell’appassionato pubblico che si darà appuntamento venerdì e sabato fra Castelnovo Monti e Carpineti, i due punti di riferimento della gara sulla splendida montagna di Reggio Emilia.
Per il 35° Rally dell´Appennino Reggiano, gara organizzata dall´Aciservice Reggio e valida come seconda prova del girone B del Trofeo Rally Asfalto, ci sono tutte le premesse per offrire una competizione serrata e spettacolare attraverso i 59 equipaggi annunciati al via.
I PROTAGONISTI
Un rally all’insegna del nuovo: nuova formula, più compatta e coinvolgente, e con nuovi protagonisti. Un solo pilota al via, Tobia Cavallini, già compare (2006) nell’albo d’oro del più titolato rally emiliano. E chiunque la spunterà, interromperà una striscia di vittorie nelle gare del Trofeo Rally Asfalto del duo Pedersoli-Re, iniziata proprio qui dodici mesi fa quando il bresciano ebbe la meglio sul rivale per il titolo: un successo che si rivelò poi decisivo per la sua vittoria finale. Con i due impegnati prioritariamente nell’altro Girone del Tra, stavolta l’Appennino Reggiano è destinato a definire il principale terzo incomodo nella caccia al titolo assoluto 2011.
Rudy Michelini, a cui è andato il numero 1, partirà dalla bellissima prestazione di debutto al Marca con la Citroen C4 Wrc: subito terzo assoluto e molto vicino al vertice. Dopo di lui toccherà a Tobia Cavallini con la Subaru Wrc e poi a Corrado Fontana con l’attesissima Mini John Cooper Works, il solo modello di Wrc di nuova generazione attualmente in gara al di fuori del mondiale rally. Ma per la vittoria ci saranno anche altri, ad iniziare dall’immancabile Antonio Rusce – terzo lo scorso anno – e dal pavese Matteo Musti, già più volte vicino alla vittoria in questa gara. Senza dimenticare Gigi Fontana, Luci Petrocco ed il gruppetto delle S2000 impegnate anche nel giocarsi il titolo di categoria del Tra con Efrem Bianco, Roberto Vellani (che essendo reggiano punta sfruttare l’occasione) e Giuseppe Patti alle prese con l’altro reggiano Marco Bernardelli e con il piacentino Mauro Tiramani. Lotta serrata garantita, insieme ad un posto nella Top 10 assoluta, per gli scatenati con le Clio S1600: Davide Medici, Pietro Penserini ed Enrico Costi faranno gli onori di casa. Così come Marco Belli in Gruppo N.
Nei tre trofei se possibile incertezza ancora maggiore. Fra le 500 Abarth i giovani addirittura imperano: ad iniziare da Michele Tassone che sinora ha vinto due gare su tre, ma per un ritiro si trova alle spalle dello svizzero David Finger. Nel Peugeot Competition 207 a Reggio si assegna il titolo di girone con in lizza Claudio Mattana, Mirko Strambi e Omar Bouvier: per tutti obbligo di vittoria per mettere le mani sul ricco premio di girone e su punti che potrebbero risultare decisivi nell’assegnazione del massimo titolo della serie. Fra le Suzuki Swift sarà Claudio Gubertini, vincitore al Marca e qui quasi di casa (è modenese) l’uomo da battere.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48