La Cisl della montagna tifa per Michele e la giovane vittima dell’incidente

Diversi sindacalisti della montagna si conoscono e si stringono in queste ore in apprensione attorno alle vittime di un brutto incidente accaduto nella notte a Cadelbosco. A venire a collisione le auto condotte da Michele Del Fabbro, 45 anni, segretario confederale della Cisl di Reggio Emilia, e una 20enne reggiana.

“In questo momento di paura e dolore – spiega Margherita Salvioli Mariani, segretaria generale della Cisl di Reggio Emilia – intendo esprimere l’affetto tutto della Cisl a Michele, insostituibile sindacalista e prima ancora amico, e alla giovane ventenne reggiana coinvolta nell’incidente. Un pensiero particolare, anche, per le rispettive famiglie che stanno vivendo queste ore con angoscia. La nostra vicinanza e la nostra preghiera è per tutti loro”.

Colleghi, lavoratori, amici: sono numerosi i messaggi di speranza che stanno giungendo in queste ore, in considerazione anche del forte legame che Del Fabbro ha col mondo del lavoro e del sindacato dove, con la sua proverbiale metodicità e preparazione, opera all’interno della segreteria confederale, cui è approdato nel 2004 dopo aver svolto dal 2001 al 2004 il ruolo di segretario della Fim-Cisl di Reggio Emilia, categoria di cui è stato operatore sin dai primi anni novanta.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48