Home Cronaca Carabinieri arrestano a Casina un 36enne per violenza, danneggiamento e lesioni a...

Carabinieri arrestano a Casina un 36enne per violenza, danneggiamento e lesioni a pubblico ufficiale

1
1

Sembra avesse avuto a che dire col gestore di una pizzeria il 36enne che a Casina poco dopo le 18 di ieri, domenica 26 giugno, ha cominciato col prendere a calci, rompendoli, i vasi di fiori all'esterno del locale. Sono intervenute alcune persone e poi la polizia municipale, ma ciò non è valso a farlo desistere, anzi la sua furia si è rivolta contro di loro.

C'è voluto l'intervento dei carabinieri di Casina che, dopo un confronto movimentato, sono riusciti ad ammanettarlo e a condurlo in caserma.

Bilancio della serata: due persone con una prognosi da 3 a 7 giorni per ferite ed escoriazioni multiple, un ispettore della Municipale ed un carabiniere con una prognosi di 5 giorni. Il protagonista in negativo è stato denunciato per danneggiamento aggravato, resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale.

 

Articolo precedenteVolti d’altri tempi
Articolo successivo2^ Juli Fest a Castelnovo ne’ Monti coi “gemelli” di Illingen

1 commento


  1. Brutti e tristi episodi che purtroppo si verificano anche nelle nostre piccole realtà.
    Per fortuna i ragazzi della Polizia Municipale di Casina sono intervenuti prontamente, evitando che la situazione degenerasse ulteriormente. Grazie agli operatori di polizia intervenuti e un grosso in bocca al lupo per la loro guarigione.

    (Commento firmato)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.