Gasherbrum 2: allestito il campo 2 a 6400 mt.

Soddisfazione grande per Fabrizio e Sam per essere riusciti ad allestire il campo 2 a 6400 mt approfittando di due giorni consecutivi di bel tempo.

Dalla nota di Fabrizio traspare la bellezza di una salita fatta nella notte e di un'alba vissuta a 6000 metri di quota.

Sul sito ci sono anche altre foto di questi momenti oltre a quelle che copiamo qui:

Quando siamo partiti per la seconda salita a Campo 1 io e Sam eravamo carichi di entusiasmo. Finalmente dopo tanto aspettare, due giorni di sole e due notti di stelle ci attendevano. Sulle spalle Campo 2 con tutto ciò che ne comporta. Da raggiungere dopo una buona notte a 5850 m. Che l'influsso di Bismantova renda particolari le persone che lo subiscano, è cosa risaputa. Forse anche per questo con Sam, in questo Pakistan lontano, necessariamente vissuto per essere raggiunto, potremmo essere catalogati "bismantvin". Per evitare, infatti, incontri lungo la via e per goderci i momenti partiamo ad orari che in Italia è ancora il giorno prima! Portare da soli il materiale a C2 ci poteva sembrare una sfacchinata, ma si è rivelato un pezzo di splendida vita. L'alba su questi contrafforti, tra pendii fino al 60% e creste aeree da togliere il fiato, ce ne fosse ancora bisogno, è stato il premio per questa giornata di lavoro. Ora anche a 6400 m abbiamo un rifugio tutto nostro per proiettare un po' più in alto i nostri limiti. E anche il nostro cuore sarà un po' più pronto. Ancora un passo.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48