I “cibi di strada” al centro del Festival Cittaslow di Felina

Dopo aver festeggiato nel 2010 i 10 anni di Show Festival nella cornice di Felina, torna anche quest'anno il consueto appuntamento con Cittaslow, la manifestazione che celebra i sapori e i saperi delle cittaslow, la rete internazionale delle città del buon vivere. Il Comune di Castelnovo ne' Monti, in collaborazione con le associazioni locali e con il patrocinio e il contributo di Comunità montana dell'Appennino reggiano, Provincia di Reggio Emilia, Regione Emilia-Romagna e Parco nazionale dell'Appennino tosco-emiliano, darà vita al nuovo appuntamento in programma il 23 e 24 luglio dal titolo Festival Cittaslow dei cibi di strada, che ha ottenuto il riconoscimento di Ecofesta e si trova all'interno del percorso Mappe Narranti proposto dalla Provincia di Reggio Emilia.

La manifestazione propone un nuovo percorso nel mondo della gastronomia partendo dai sapori semplici, un'operazione culturale che può essere fatta solo in mezzo alla gente, per strada. Il programma della manifestazione prevede l'allestimento di “cucine di strada” che valorizzeranno i cibi dell'Appennino reggiano (erbazzone, gnocco fritto, polenta stiada), delle Cittaslow italiane e dell'Emilia-Romagna.

Ci saranno anche cibi di strada dell'associazione Donne del Mondo e quelli rivolti ai celiaci, il tutto accompagnato rigorosamente da vini emiliani per rappresentare le eccellenze del territorio. Le strade del paese saranno “apparecchiate” e accanto alle numerose proposte gastronomiche saranno presenti laboratori in cui il pubblico potrà cimentarsi nella preparazione di prodotti. Ospiti della manifestazione saranno le produzioni delle aziende del circuito Cittaslow italiano e i produttori della rete locale di Terra Madre.

Musica e animazione accompagneranno il pubblico durante il percorso itinerante tra i sapori: di giorno saranno di scena giochi tradizionali, artisti di strada e la sera si potrà godere di spettacoli come la rassegna bandistica che nella serata di sabato 23 luglio vedrà esibirsi la Filarmonica G. Verdi di Scortichino (Fe) e l'associazione musicale Banda di Gonzaga (Mn), la domenica in orario di aperitivo l'esibizione della banda musicale di Felina e della società Filarmonica G. Diazzi di Concordia (MO). Il Festival si chiuderà domenica sera con la lettura/concerto di Paolo Nori e L'Usignolo.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48