Sagra di S. Lorenzo tra musica e fan con i Ma Noi No e Stella May

MONTALTO, VEZZANO SUL CROSTOLO (Reggio Emilia, 4 agosto 2011) – Una sagra di S. Lorenzo tutta da cantare e celebrare quest’anno, vista la coincidenza con il raduno annuale del fan club dei Ma Noi No, la nota tribute band reggiana dei Nomadi. In occasione di questa serata speciale, dalle 21.30 dell’8 agosto, presso la Polisportiva di Montalto (Vezzano sul Crostolo), Stella May salirà sul palco con il gruppo per accompagnarli nel concerto e proporre i pezzi che hanno segnato il suo legame con i Nomadi, come Se non ho te e Il nome che non hai.
Per tutte le serate della sagra, dall’8 al 12 agosto, sarà poi possibile per gustare il menù proposto dal ristorante allestito per l’occasione. Insieme ai piatti tipici della tradizione emiliana, cappelletti e cappellacci, si potrà degustare ottima birra e bevande.
La musica non si fermerà con i Ma Noi No, ma continuerà tutte le sere con l’orchestra e lo spazio da discoteca dedicato ai giovani, mentre per i più piccoli, uno spazio giochi. Musica, cibo, ma anche shopping, con i mercatini alimentari e hobbistici.
In caso di maltempo,le manifestazioni musicali verranno sospese, mentre saranno comunque accessibili i servizi bar e ristorante, aperti dalle 19 di lunedì 8 agosto.

* * *

MayL’OSPITE DELLA SERATA
Stella May

Stella May è cresciuta nella musica e, fin da bambina, ha ottenuto importanti riconoscimenti e risultati.
Agli inizi della sua carriera musicale, si aggiudica il prestigioso Festival “Pepsi - Robinson” grazie al quale ha l’opportunità di perfezionare i suoi studi di canto in Canada. Nel 2002, l’occasione della vita: Beppe Carletti, leader de i Nomadi, in viaggio per un progetto umanitario in Cambogia, incontra e invita May a collaborare a due canzoni dell’album “Amore che prendi amore che dai”(disco di platino con più di 100.000 copie vendute). Stella accetta immediatamente e presta con orgoglio la sua voce alle due canzoni: “Sospesi tra cielo e terra” e “Il nome che non hai”.
Dopo la pubblicazione dell’album, la cantante partecipa al tour promozionale esibendosi con la storica band Italiana, i Nomadi, in più di 30 concerti ed eventi in Italia. Dopo l’entusiasmo della collaborazione tra May e i Nomadi, Beppe Carletti decide di produrre il primo album solista della cantante. L’album, intitolato “May’s world” viene pubblicato da “Edizioni e produzioni i Nomadi” nel febbraio del 2004 con distribuzione Warner Music Italia.
Successivamente alla sua importante esperienza in Italia, la cantante ha molto successo anche nel paese di origine, la Thailandia.
Ora May vive in Italia, dove collabora con artisti locali a diversi progetti artistici.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48