Regnano, successo per la “Querciolese 2011”

Si è conclusa domenica 7 agosto a Regnano la 20^ mostra di pittura “Querciolese 2011”, organizzata dalla locale Polisportiva con il patrocinio del Comune di Viano e della Provincia di Reggio Emilia, alla presenza di un numeroso pubblico che ha applaudito con entusiasmo gli artisti che hanno onorato la mostra.

Ottantotto i pittori presenti con 181 opere, rappresentanti di tutti gli stili e tendenze pittoriche, provenienti da tutta la Regione e molti anche dalla Lombardia: le opere segnalate dal comitato artistico, presieduto dal dr. Gino Badini (già direttore dell’Archivio di Stato di Reggio Emilia) sono risultate ventuno, tra le quali hanno ottenuto premi acquisto gli artisti Narcisa Pachera, Claudio Guatteri, Romano Bertelli, Maria Cristina Martinelli, Antonio Chiarelli, Andrea Ghisoni e Dolores Materassi. Premi speciali sono stati assegnati ai giovanissimi pittori Patrick Menozzi e Carolina Sidoli, entrambi di dieci anni, ed ai veterani Primo Canepari, da sempre presente alla mostra, e Almerino Bertolini.

Durante la settimana di apertura della mostra molteplici sono state gli eventi collaterali: l’esibizione del coro Uisp “Tanto per cantare” nella serata dell’inaugurazione, la giornata dedicata ai bambini allietata dal “Gioca Circo” di Agide Cervi e dall’esibizione dei cavalli del Circolo “Raino”, la serata con Compagnia dialettale “S. Vitale” di Carpineti che ha divertito il folto pubblico con la commedia “Chisà chi n'andáma a ereditàar”.

L’impegno dell'Associazione polisportiva Regnanese ed il contributo del “Club delle arti reggiane”, delle ditte “Officine Iori” e “Casali Viticoltori” e della Banca di credito cooperativo reggiano, da anni sponsor dell’evento, ha consolidato il grande successo della manifestazione, attestato dalla grande partecipazione di artisti e di pubblico.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48