E finalmente EuroDisney- “Un divertimento meritato” Ci scrive Alma Zanni

DIARIO DI BORDO

 

Finalmente a Disneyland

6° giorno – Le divertissement

 

Oggi ci lasciamo andare, finalmente.

Lasciamo Versailles per Marnela Vallée, che poi è EuroDisney, a bordo di due minibus perchè ragazzi e bagagli in Metro non sono un buon connubio.

Costeggiamo Parigi ela Senna, riusciamo a scorgere in lontananza anchela Torre Eiffele per noi, ai quali non è stato concesso  il tour della città è già abbastanza (noi dovevamo fare le prove, i nostri accompagnatori non suonatori, invece. sono potuti andare in giro un po’).

Ultima sistemazione in hotel, e poi la RER (la metro), per raggiungere la nostra meta.

Cinque giorni di caldo insolito ma oggi finalmente, poiché non era necessario, freddo e vento novembrino... e chi lo sente?

Davanti a noi si spalancano le porte della Fantasia e chi è stato qui, lo sa. Ogni angolo è sorpresa,  meraviglia, incredulità.

I ragazzi sono frastornati ma felici. Camminiamo verso ogni attrazione possibile e neppure i lunghi minuti di coda ci dissuadono. Siamo fortunati, riusciamo a seguire la parata del pomeriggio e anche quella splendida della sera, piena di luci, colori, coreografie e personaggi Disney. Qui è già Natale e la festa si fa ancora più bella in mezzo ad addobbi giganteschi, neve artificiale e un magnifico Babbo Natale su una grande slitta trainata da enormi renne.

Purtroppo la nuova stagione prevede chiusura alle 20 e quindi ci chiudono i cancelli alle spalle così non riusciamo a dare un'occhiata al nuovo altro Parco adiacente, Disney Studios, pazienza, sarà per la prossima tournée.

...ma non è finita qui, domani battesimo dell'aria per molti, si torna in aereo, e poi finalmente a casa per raccontare di questi eccezionali giorni.

 

Alma

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48