“Basta con la vigliaccheria stradale”

Roberto Rocchi

Prende il via un'importante iniziativa a carattere nazionale denominata “Basta con la vigliaccheria stradale, togliamo la benda al pirata della strada”, che avrà come intento quello di sensibilizzare i cittadini nei confronti di un fenomeno degenerante come la fuga da incidente stradale ed assicurare alla giustizia i cosiddetti “pirati della strada”. La presentazione del progetto, ideato da Asaps (Associazione sostenitori amici Polizia stradale), Aifvs (Associazione italiana familiari vittime della strada) e le associazioni dei genitori “Valentina Borgogni”, “Foxpol” e “Lorenzo Guarnieri” avverrà domani in tre diverse città italiane: Milano, Firenze e Roma.

A Roma la conferenza stampa si svolgerà presso un’aula del Senato ed accanto alla presidente nazionale dell’Aifvs, Giuseppina Mastroienni, ci sarà anche l’ispettore della Polstrada Roberto Rocchi, nella sua veste di consigliere nazionale dell’Asaps, che da anni segue queste tematiche.

Secondo i dati che saranno diffusi soltanto domani da Asaps, il fenomeno della pirateria appare sempre più degenerante e per lo stesso motivo sarà realizzato un punto di contatto telefonico ed informatico a beneficio dei cittadini rimasti vittime di questi tristi episodi e di coloro che risultano esserne testimoni.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

6 Commenti

  1. Grande Roberto Rocchi !!!!
    Un convinto e davvero sincero plauso a questa iniziativa che condivido totalmente sia a livello personale che come Delegato provinciale della Federazione Motociclistica Italiana.
    Questa sacrosanta “battaglia” trova giustezza e fondamento in quell’elementare ma basilare principio di civismo e correttezza sempre più spesso disatteso da una ignobile ed inaccettabile vigliaccheria, perchè non si può definire in altro modo chi fugge dopo avere provocato un incidente.

    (Paolo Comastri)

    Rispondi
  2. Grande Robby!

    (Iacopo Fiorentini)

    Rispondi
  3. Grande Rocchi!!! i miei complimenti!!!

    (Veronica Re)

    Rispondi
  4. Grande il nostro comandante Rocchi.
    Bel lavoro Roberto.

    (Jack & Joe)

    Rispondi
  5. Bentornato e complimenti!!!!!

    (Andrea Zini)

    Rispondi
  6. Roberto continua così…bravo!!!!

    (Luca Pezzi)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48