Intervento del Soccorso alpino all’Alpe di Succiso

L’incidente è accaduto intorno alle 13,45 di oggi, domenica 26 febbraio, durante una discesa di tre escursionisti dalla parete ovest dell’Alpe di Succiso, quella che affaccia sui Ghiaccioni. Un componente del gruppo di scialpinisti, un pisano di 56 anni, è caduto malamente procurandosi una brutta distorsione al ginocchio che gli ha impedito di proseguire.

La zona dell’incidente era anche abbastanza impegnativa dal punto di vista della accessibilità.

Allertato il 118 col telefonino e, di seguito, il Soccorso alpino, si è provveduto ad attivare l’elisoccorso e, contestualmente, in via prudenziale, visto che si prospettava un peggioramento della situazione meteo, una squadra a terra in collaborazione con i Carabinieri di Castelnovo ne’ Monti e con una squadra della Polizia provinciale che era in zona per servizio di istituto.

L’elicottero comunque ha potuto operare e dopo aver localizzato il ferito ha calato il medico e il tecnico dell’elisoccorso sul luogo.

Dopo la stabilizzazione il ferito è stato recuperato col verricello e sbarcato a Succiso Nuovo.

Il ferito ha preferito rientrare coi suoi mezzi per potersi curare in un presidio vicino a casa.

Alle 15,10 la conclusione dell'operazione.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48