“Neve, ghiaccio e vento: scultori di opere effimere”

Ecco il vincitore: Luca Scaruffi 2A

Durante i giorni di neve, a febbraio, guardando fuori dalla finestra, splendidi paesaggi facevano da cornice alle nostre giornate; così, alla Dirigente della Scuola Media  di Castelnovo né Monti, Carla Canedoli,e ad alcuni docenti, è venuta una brillante idea: “Neve, ghiaccio e vento: scultori di opere effimere”, un concorso fotografico aperto a tutti gi studenti della scuola media.  Il concorso prevedeva di  immortalare i particolari  dello  splendido paesaggio di quelle giornate nevose. In questi giorni, la commissione valutatrice si è riunita, e sono stati assegnati i premi: primo premio a  Scaruffi Luca (2A); secondo premio a Martina Colombari (2A), terzo premio  a Petroni Francesco (1B). La scuola media,  accoglie proprio in questi giorni,  la mostra di tutte le fotografie che hanno partecipato al concorso: splendidi particolari, luci soffuse e paesaggi innevati;   nei corridoi e nell’atrio, si è ricreata la magia della neve, fenomeno atmosferico che tanto caratterizza il nostro Appennino. La Dirigente, Carla Canedoli si dice molto soddisfatta del concorso e della partecipazione e aggiunge: “ Ringrazio i docenti Grimelli e Monaco, per aver promosso e organizzato quest’iniziativa”.

Le foto esposte, splendide, sono in vendita, per poter finanziare un prossimo concorso fotografico, che sarà indetto per l’estate.

 

La preside Carla Canedoli durante la premiazione

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48