Pacco a sorpresa / Puntata 34. ASCOLTA I FILE

Pacco a sorpresa in  Facebook

Archivio puntate

Mercoledì ore 17 in diretta, venerdì ore 10 e domenica ore 15 replica

Ascolta i file

Prima parte

 

Belen e Stefano, è boom di ascolti per Amici. La storiella continua  

L’apparizione della coppia del momento, Belen Rodriguez e Stefano De Martino, incerottati e appena zoppicanti dopo l’incidente in moto di due giorni fa. Emma Marrone, ex fidanzata del ballerino, che canta Bella senz’anima e fa tremare lo studio.

La conduttrice, Maria De Filippi, che si mette in gioco in una «strip intervista» con Gabriel Garko. E poi la performance di Enrico Brignano e la gara dei big. Gli ingredienti c’erano tutti e così sabato per Amici è stata una puntata da record stagionale: oltre 5 milioni i telespettatori incollati a Canale 5, pari al 24.10% di share.

L’attenzione è stata inevitabilmente catalizzata dall’attesa del duo Belen-Stefano, anzi dal «triangolo» con Emma, acclamata dai fan in studio e sul web, che ha scelto Bella senz’anima come «conferenza stampa». «L’amore quando c’è, c’è. Per me c’è sempre stato, a quanto pare non è bastato», ha detto sorridente Emma. Sorrisi anche per la showgirl argentina: «L’incidente? Alla fine abbiamo riso, siamo fatti così, per sdrammatizzare bisogna ridere». E poi, ammiccante: «Qualche segno dell’incidente? Speriamo che rimanga tutta la vita».

La crisi blocca i viaggiatori: è l’anno nero del turismo

di Luca Mattiucci 

NAPOLI. A Pasqua circa sette italiani su dieci sono rimasti a casa. Motivo? Ovviamente la crisi. E se nel 2011 la flessione del comparto turistico è stata del 17%, per l’estate 2012 le previsioni sono più che funeste. I nuovi poveri sono cresciuti nell’ultimo triennio del 14% e il dato che inquieta di più riguarda proprio il meridione. Qui la concentrazione di famiglie in stato di povertà “relativa” raggiunge il 74% del totale ( fonte: rapporto Caritas). Come a dire che su 8 milioni e 272mila italiani indigenti, quasi 6 milioni vivono tra Campania, Calabria, Puglia, Basilicata e Sicilia. La crescita del tasso di povertà, per la prima volta, si registra anche in ceti sinora indenni alle crisi come, ad esempio, il +1,6% registrato dal ceto medio e un +0,8% che riguarda nuclei con un titolo di studio elevato (+0,8%). Vecchi e nuovi poveri tutti costretti ad affrontare ogni giorno problemi che vanno dalle spese alimentari alle cure mediche di base. Ma allora come fare a pensare ad una vacanza? L’alternativa potrebbe sembrare scontata: non andarci. Eppure la scappatoia c’è e si chiama “vacanza responsabile”. Secondo i dati diffusi dall’Insart ( Unioncamere) a prosperare è il circuito dei viaggi organizzati dai circoli culturali e sportivi, dalle parrocchie, dai Comuni sino ai circoli aziendali. Un business da 1 mld e 171 milioni di euro che genera ogni anno 2,1 milioni di vacanze, con un trend di crescita al 2,2%. Responsabilità e sociale si trasformano in un mix di offerta capace di garantire pernotto a basso costo e tutti i comfort soliti. Una strada che pare funzionare al punto da avere spinto l’UE a richiedere alla propria Commissione di mettere a disposizione per 3,5 mld di euro (Azione Calypso ndr). La gamma? Decisamente amplia, il risparmio pure. Su tutti gli “alberghi diffusi”, un po’ case un po’ hotel, che si rivolgono a chi è interessato ad usufruire di servizi come la colazione in camera mantenendo un livello di socialità alto con residenti e turisti ( www.alberghidiffusi.it ) Il risparmio? Fino al 40% a persona rispetto ad un albergo a tre stelle. Per i più giovani ad offrire una vacanza alternativa ed a contatto con la natura è il WWF che, con la rete di cooperative “Luoghi per crescere”, propone percorsi ambientalisti ( www.luoghipercrescere.it ). Ed ancora, ecco la catena di Bed and Breakfast “Ecowordhotel” con risparmi a partire dal 10% grazie all’uso nelle strutture di materiali riciclati ed energia a basso consumo (www.ecowordhotel.com) . Storia a sé la fa il circuito CTG (www.ctg.it ) che da anni favorisce la costituzione di gruppi autogestiti; attraverso questa pratica si riesce ad abbattere il costo di una vacanza del 20% (www.ctg.it). Da non trascurare, infine, le offerte del “Tour operator dei borghi”: una rete di 170 comuni che affidano un tutor al viaggiatore che si trasforma in un membro temporaneo della comunità. Il successo? qualità e prezzi dell’offerta (www.borghiautenticiditalia.org). Sullo stesso principio anche il progetto avviato nel 2009 grazie alla “Fondazione per il Sud” – Angeli per Viaggiatori – dove in diverse città del Sud sono attivi volontari disposti ad accompagnare il turista nella ricerca del piatto tipico fino alla scoperta delle bellezze culturali del luogo. Per chi sceglie la vacanza all’estero, però, la più originale di tutte resta quella dell’house sitting che impazza sul web: l’ospitalità offerta dai proprietari delle abitazioni (spesso ville) che sono costretti ad assentarsi temporaneamente. In cambio dell’ospitalità gratuita il viaggiatore dovrà sorvegliare l’abitazione e curare il giardino. In base alle prestazioni di lavoro richieste, al viaggiatore può essere corrisposta una remunerazione, arrivando così addirittura a guadagnare.

* articolo estratto da Corriere Economia del 23 aprile 2012

 

Disoccupazione record: balza al 31,9% quella giovanile

Non si arresta l'emorragia di posti di lavoro in Italia. Per i giovani è al massimo storico: senza lavoro oltre un giovane su tre

Secondo gli ultimi dati ISTAT, il tasso di disoccupazione del mese di febbraio è volato al 9,3% in aumento di 0,2 punti percentuali rispetto allo scorso mese e di 1,2 punti su base annua. Allarmante il tasso di disoccupazione dei giovanissimi (15-24 anni) salito al 31,9%.

Lo scorso mese gli occupati erano 22.918 mila, in diminuzione dello 0,1% rispetto a gennaio. Il calo riguarda la sola componente femminile. Nel confronto con lo stesso mese dell'anno precedente, invece l'occupazione segna un aumento dello 0,1% (16 mila unità).

A livello territoriale, alla riduzione dell'indicatore nel Centro si accompagna il modesto incremento nel Nord e nel Mezzogiorno. Il tasso di disoccupazione aumenta per la componente straniera, passando dall'11,6% del 2010 all'12,1% del 2011.

Nella media del 2011, il tasso di disoccupazione è pari all'8,4%, invariato rispetto a un anno prima. L'indicatore, rimasto stabile nel Centro è lieve flessione nel Nord dove passa dal 5,9% al 5,8%. Contenuta la crescita nel Mezzogiorno dove il tasso di disoccupazione a febbraio arriva al 13,6% dal 13,4%.

La ricetta della Rosy: penne alla vodka  

Ingredienti e dosi per 4 persone

• 500 g di pasta tipo penne rigate

• 50 g di pancetta

• Panna da cucina

• 2 cucchiai di polpa di pomodoro

• 50 g di formaggio grana

• Cipolla

• 4 cucchiai di vodka naturale

• 50 g di burro

• 1 pizzico di sale

• Peperoncino

• Preparazione•

In un recipiente fate soffriggere, nel burro, la pancetta tagliata a cubetti, la cipolla triturata ed il peperoncino (a vostro piacimento).

Quando la pancetta sarà dorata aggiungete il pomodoro ed un pizzico di sale e dopo circa 2 minuti la vodka che farete evaporare per circa 1 minuto.

A questo punto togliete il recipiente dal fuoco ed aggiungetevi la panna.

Versate il composto sulla pasta, scolata al dente, spolverando il tutto con il grana.

Servire calda.

RIFORMA

Secondo gli ultimi dati ISTAT, il tasso di disoccupazione del mese di febbraio è volato al 9,3% in aumento di 0,2 punti percentuali rispetto allo scorso mese e di 1,2 punti su base annua. Allarmante il tasso di disoccupazione dei giovanissimi (15-24 anni) salito al 31,9%.

Lo scorso mese gli occupati erano 22.918 mila, in diminuzione dello 0,1% rispetto a gennaio. Il calo riguarda la sola componente femminile. Nel confronto con lo stesso mese dell'anno precedente, invece l'occupazione segna un aumento dello 0,1% (16 mila unità).

A livello territoriale, alla riduzione dell'indicatore nel Centro si accompagna il modesto incremento nel Nord e nel Mezzogiorno. Il tasso di disoccupazione aumenta per la componente straniera, passando dall'11,6% del 2010 all'12,1% del 2011.

Nella media del 2011, il tasso di disoccupazione è pari all'8,4%, invariato rispetto a un anno prima. L'indicatore, rimasto stabile nel Centro è lieve flessione nel Nord dove passa dal 5,9% al 5,8%. Contenuta la crescita nel Mezzogiorno dove il tasso di disoccupazione a febbraio arriva al 13,6% dal 13,4%.

Oroscopo della settimana

Dal 30 aprile al 6 maggio 2012

A cura Luigi Stocchi

Ariete

(21-3/20-4)

Settimana scoppiettante, brillante

Amore

Se siete single avrete buone opportunità per incontrare una persona interessante. Chi è in crisi col partner, potrà approfittare del periodo per appianare le divergenze.

Lavoro

Novità, novità a tutto spiano e di tutti i tipi si prevedono per la maggior parte di voi. Finalmente un vostro merito verrà riconosciuto. Finalmente otterrete quello che vi spetta.

Giorni sì: 30 aprile

Giorni no: 3, 4 maggio

Toro

(21-4/20-5)

Con il vento nelle vele

Amore

Energia, benessere e ottimismo non vi perdono di vista un attimo. Quel che ci vuole per guadagnare nuovi punti, vivere le novità che la vita affettiva mette sulla vostra strada.

Lavoro

Pianificate attentamente ogni progetto senza forzare i tempi. Non dimenticate che Giove, in caso, è in linea al vostro segno e protegge i vostri impegni finanziari.

Giorni sì: 1, 2 maggio

Giorni no: 30 aprile, 5, 6 maggio

Gemelli

(21-5/21-6)

Venere vi fa sognare

Amore

Vi sorprenderete in più di un’occasione a giocare con il partner, a scherzare, a ridere trascinati da una totale intesa. Se siete single, non avrete che l’imbarazzo della scelta.

Lavoro

Tutto gira alla grande! Siete sostenuti da una bella carica e l’umore è stabile. In questo clima di benessere datevi da fare se volete migliorare la vostra posizione.

Giorni sì: 3, 4 maggio

Giorni: 1, 2 maggio

Cancro

(22-6/22-7)

Avanti con gioia

Amore

Con Sole e Marte che vi proteggono non dovreste avere molti problemi nel rapporto col partner, almeno dal punto di vista pratico e organizzativo della vita a due.

Lavoro

Questo periodo avrà toni un po’ aspri per chi ha un’attività in squadra con altri, o lavora a contatto col pubblico. Settimana serena e produttiva per tutti gli altri.

Giorni sì: 5, 6 maggio

Giorni no: 3, 4 maggio

Leone

(23-7/23-8)

Strade nuove da esplorare con coraggio

Amore

Giorni sereni e notti appaganti vi attendono: potrete contare su un’intesa quasi perfetta con il partner. Gli astri promettono incontri interessanti a chi è alla ricerca di emozioni nuove.

Lavoro

Chi è autonomo nella professione avrà molte proposte, alcune interessanti anche sotto il profilo finanziario. Chi lavora alle dipendenze altrui potrà chiedere un incentivo.

Giorni sì: 30 aprile

Giorni no: 5, 6 maggio

Vergine

(24-8/22-9)

A caccia di novità

Amore

Aleggerà su di voi un’aria volubile e distratta. Annoiati dalle abitudini amorose, avrete voglia di emozioni e sensazioni nuove: con il partner di sempre o con uno nuovo!

Lavoro

Dal punto di vista professionale questa sarà un buona settimana, Mercurio (vostro pianeta guida) assicura successi e soddisfazioni. Avrete idee geniali e spirito di iniziativa.

Giorni sì: 1, 2 maggio

Giorni no: /

Bilancia

(23-9/22-10)

L’amore vi fa volare

Amore

Avete una vita di coppia stabile e collaudata? L’intesa con il partner sarà eccellente sotto tutti i profili. Siete single? Avete il cuore libero? Una storia intrigante è dietro l’angolo.

Lavoro

Datevi da fare e, quel che più importa, non perdete di vista quello che stanno facendo i vostri concorrenti. Non potete dormire sugli allori: rischiate di trovarvi in ultima fila!

Giorni sì: 3, 4 maggio

Giorni no: /

Scorpione

(23-10/22-11)

In campo la grinta

Amore

Vi sentite baciati in fronte dalla fortuna. Se siete in coppia, potrete godervi un periodo di splendida intesa sessuale e di slanci passionali davvero inconsueti.

Lavoro

Non avrete certo di che lamentarvi: questo periodo vi sarà amico consentendovi buone prestazioni senza peraltro richiedere troppa fatica. Mostratevi precisi e ben organizzati.

Giorni sì: 5, 6 maggio

Giorni no: 30 aprile

Sagittario

(23-11/21-12)

Niente è come sembra

Amore

Il cuore, in questo periodo, è preda d’incertezze che vi mettono un po’ di agitazione. Chiaritevi, prima di tutto con voi stessi: è inutile far finta di non vedere! Novità per i single.

Lavoro

Un po’ di pigrizia rallenterà il lavoro della stragrande maggioranza di voi: probabilmente avete bisogno di una pausa, di prendere le distanze da una certa situazione.

Giorni sì: 30 aprile

Giorni no: 1, 2 maggio

Capricorno

(22-12/20-1)

Bel tempo in amore

Amore

Siete in coppia? La calda sicurezza di un rapporto affettivo stabile ed equilibrato vi accompagnerà per tutta la settimana. Siete soli? Un incontro non vi farà dormire la notte.

Lavoro

Questioni pratiche o piccoli problemi finanziari possono creare un momento problematico che richiede una certa cautela, soprattutto se avete un’attività autonoma.

Giorni sì: 1, 2 maggio

Giorni no: 3, 4 maggio

Acquario

(21-1/19-2)

Intelligenti e affascinanti come non mai

Amore

Le lusinghe di Venere creano un’atmosfera appassionante. Idillio perfetto per molte coppie: avete raggiunto la sicurezza e l’intimità necessarie per lasciarvi andare.

Lavoro

Anche da un punto di vista professionale sarà un periodo interessante: non vi mancheranno volontà, desiderio di ben figurare e grinta per riuscirci. Notevole la comunicativa.

Giorni sì: 3, 4 maggio

Giorni no: 30 aprile, 5, 6 maggio

Pesci

(20-2/20-3)

Su un’altalena di emozioni

Amore

La cosa migliore da fare, in questa settimana complessa per molti di voi, sarà ascoltare le esigenze del partner. Dimostrate tolleranza, maggior fiducia verso chi vi vuol bene!

Lavoro

Potreste essere tentati da progetti azzardati. Il momento è buono ma fidatevi solo dei fatti, e non delle parole. Dovrete tenere alta la guardia, essere concreti e molto chiari.

Giorni sì: 5, 6 maggio

Giorni no: 1, 2 maggio

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. Sesso (Belen, al solo pensarla). Soldi (il lavoro che non c’è). Salute (il cibo). Manca la S. del Sangue e poi la trasmissione del bravo Mimmo si dimostra un artista del fare giornalismo in radio. Un vero S… portivo. Bravi

    (IE)

    Rispondi
  2. Grazie gentile amico, i complimenti fanno sempre piacere. Oggi, visti i tempi grigi, gli argomenti pesanti vanno necessariamente alleggeriti 🙂
    Un abbraccio a te e a tutti i radioascoltatori.

    (Mimmo Delli Paoli)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48