Home Cultura “Contro la mafia è possibile un futuro diverso”

“Contro la mafia è possibile un futuro diverso”

3
2

 

 

“La Sicilia non è tutta così. Ora le cose stanno cambiando anche se, certo, sarebbe un torto alla verità presentare questa regione senza la mafia. Almeno l’80% dei siciliani ritiene un dovere denunciarla, soprattutto tra i giovani. Eppure solo agli inizi degli anni ottanta non era così. Ora le cose stanno cambiando. Onestà, integrità sono la chiave per un mondo migliore”.

Parole di Giuseppe Marletta, siciliano e comandate, da pochi anni, del Compagnia di Borgo Val di Taro per inquadrare il suo romanzo “La Nobildonna” e rivolto, così, a una platea molto vasta, accorsa alla polivalente di Vetto per ascoltare quella che Mauro Raccasi ha definito “una storia, per una volta, vista da dentro, con le conoscenze e l’esperienza di un carabiniere scrittore”.

Nella giornata, organizzata da Patrizia Nobili attraverso anche il comune amico Paolo De Tullio, è intervenuto anche il sindaco, Sara Garofani, ha voluto portare il saluto della comunità, mentre il pubblico e il moderatore con domande hanno inteso approfondire i temi del romanzo (la divisione tra classi, la giustizia e, ovviamente, la mafia).

 

Giuseppe Marletta, al centro, alla presentazione del suo romanzo. Sulla destra lo scrittore Mauro Raccasi


Articolo precedenteIl vecchio Tugnen a Fotografia europea
Articolo successivoIncendio in un capannone fra Cavola e Quara

2 Commenti

  1. Grazie al dr. Paolo De Tullio e Laurenzia Azzolini, grazie ai giornalisti Gabriele Arlotti e a Mauro RaccasiI per la loro disponibilità e a tutte le persone che hanno partecipato, per aver reso possibile questa giornata. Un grazie al Capitano Marletta, perchè non è semplice cimentarsi a scrivere un romanzo di questo genere. Belli gli elementi storici, le dinamiche personali e soprattutto queste straordinarie descrizioni dei luoghi dalle quali si “assaporano” profumi e colori di questa meravigliosa terra che è la Sicilia. Complimenti: bella impresa Capitano Marletta!!!! …L’aspettiamo per la presentazione del prossimo romanzo!

    (Patrizia Nobili)

  2. Devo dire che la presentazione di questo nuovo libro è stata veramente, avvincente, l’enfasi e la passione che il Capitano Marletta ha messo nella presentazione del testo hanno fatto la differenza… e ora non resta che leggerlo!!!!

    (Corrado)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.