La pro loco di Talada risponde: “Nessuna truffa”

Riceviamo e pubblichiamo.

-----

Gentili lettori, in seguito ad un articolo pubblicato su questo giornale in data 18 luglio  ("Un'esperienza da non ripetere") che segnalava aspetti negativi della nostra festa svolta il 14 luglio scorso a Talada, ci sentiamo il dovere di replicare per chiarire le cose anche per rispetto di chi ogni anno partecipa alla realizzazione dell'evento e di coloro he venendo qui ci permettono di andare avanti. L'ingresso per chi voleva assistere all'esibizione dell'orchestra era di 12 euro, come in tutte le feste che ospitano orchestre di una certa rilevanza. All'interno si poteva cenare pagando all'interno 15,00 euro che comprendevano: tortelli di patate, secondo di carne con contorno, torte, vino e acqua. Chi non era interessato all'orchestra poteva cenare in una zona adibita solamente a ristorante che non richiedeva il pagamento dell'ingresso. Quindi ingresso 12 euro,  cena 15 euro, nessuna truffa...

Noi organizzatori vogliamo trarre qualcosa di buono dall'episodio per migliorarci in futuro segnalando meglio l'area dove si può solo cenare e cogliamo l'occasione per scusarci con chi come l'autore dell'articolo si possa essere trovato a disagio a causa di questa nostra mancanza. Detto questo, non è compito nostro ma dei lettori commentare il prezzo della serata o il fatto che i tortelli siano più o meno buoni in quanto riteniamo sia molto soggettiva.

Con grande disappunto però esprimiamo la nostra amarezza in merito ai contenuti dell'articolo, ritenuti con leggerezza dalla redazione legittimi e non offensivi... A nostro avviso "TRUFFA", "GENTE POCO ONESTA" e "FANTOMATICA BENEFICENZA" sono parole pesanti e hanno un significato ben preciso e anche di rilevanza penale; in tutta sostanza significa RUBARE . Per dare certe affermazioni bisogna avere dei motivi validi e soprattutto dei dati di fatto. La beneficenza che abbiamo fatto e continueremo a fare alla luce del sole e non dobbiamo dimostrare nulla. Non siamo disposti ad accettare accuse infondate di questa portata, quindi, signori, attenzione a quello che si scrive e con tutto il rispetto attenzione anche a dare modo di pubblicare certe affermazioni.

(Pro Loco Talada)

* * *

Correlati:

- “Un’esperienza da non ripetere” (18 luglio 2012)

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

3 Commenti

  1. Bendetto raga. Specificando che la serata di beneficenza che si svolgerà il 25 agosto, l’intero incasso sarà tutto devoluto come ogni anno alla Croce Verde di Busana. Ricordando che la serata e il 25 agosto sarà un’occasione per riapacificarsi con il nostro commentatore, non mancare, ti aspettiamo.

    (Gianni)

    Rispondi
  2. Premesso che la “grande orchestra Omar” si può vedere a numerose feste e GRATUITAMENTE…. (non sono gli u2 da far pagare 12euro…) ero presente anche io purtroppo,la cosa era mal segnalata,i tortelli non erano certo paragonabili a Campolungo,Cola o Cerrè Marabino ma i prezzi ben oltre…
    Feste cosi,organizzate solo guardando al ricavo sarebbe meglio evitare di organizzarle,per la buona reputazione della montagna.

    (Luca Santini)

    Rispondi
  3. Ma cos’è tutta la famiglia Santini da “Fontanellato” è rimasta scontenta della festa? Prima Michele e ora Luca ma ma ma… avete fatto una rimpatriata di famiglia quella sera? Comunque per le prossime feste abbiamo bisogno di manovalanza, se volete partecipare saremmo lieti di avervi tra noi, così vedete con i vostri occhi i ricavi… Magari porate la ricetta per avere tortelli buoni come li mangiate altrove. Sei anche male informato, a Cola si è sempre pagato l’ingresso all’orchestra, il nostro caro Santini che ci sta facendo un sacco di pubblicità con questa polemica gratuita, non sa quanta gente è venuta a visitare il paesino sperduto…
    Grazie.

    (Michela)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48