Rubano pure il contenitore per le offerte

"Non c'è rispetto nemmeno per la beneficenza". Così titola la proprio sintetica nota un lettore - esercente la gelateria Denis del capoluogo montano - che segnala quanto segue: "Probabilmente nella giornata di martedì 24 qualcuno, non saprei come definirlo, ha pensato bene di portare via il contenitore con all'interno gli aiuti per le popolazioni terremotate, che tra l'altro era discretamente pieno. Sarà stata una ragazzata però...".

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. Non vedo perchè un furto debba essere definito una ragazzata. Anche le definizioni dei gesti fanno sì che chi li compie si senta in qualche misura “assolto”. Ragazzate, burle, gente che si annoia… Chiamiamoli per quel che sono: ladri, vandali, ecc… In questo caso, per di più, da stigmatizzare maggiormente perchè colpiscono un’iniziativa volta a dare sollievo a chi è stato duramente colpito. La prossima volta si orienteranno verso la cassetta delle offerte in chiesa? Un po’ di lavoro nei comuni colpiti dal terremoto non potrebbe che fargli bene. E forse ne beneficeremmo anche noi.

    (Celeste Grisendi)

    Rispondi
  2. Concordo, questo e’ un furto, aggravato dal fatto che il denaro, poco o tanto che fosse, era destinato a chi ha veramente bisogno. Vergogna.

    (Alessandro)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48