Home Cultura Alla Cantoniera di Casina questa sera “Martedì con gusto, profumo e e...

Alla Cantoniera di Casina questa sera “Martedì con gusto, profumo e e colori”

0
1

Poesia e memoria protagoniste ai Martedì con Gusto alla Cantoniera grazie ai “Colori di vento” di Melchiorre Pietranera e Il profumo della farina calda di Armido Malvolti. Ma anche pittura e poesia, giornalismo e scrittura, ambiente e futuro: a presentare il medico-poeta-pittore Pietranera sarà infatti Elisa Pellacani, distintasi nel panorama reggiano sia nel campo della scrittura che della fotografia, mentre il giornalista Pier Fausto Vedani già direttore del quotidiano di Varese La Prealpina, provocherà Armido Malvolti su scrittura e ambiente, passato e presente della cultura come della politica. Il profumo della farina calda ricostruisce per noi il verde e il sole di antiche infanzie, un paesaggio in sintonia con l’uomo a partire dai profumi e dai sapori: lo ritroviamo nel racconto che il protagonista fa ai nipoti tornando in Italia dopo trent’anni di emigrazione in argentina: nelle sue parole scorre la nostra storia più recente e il sogno di un futuro che oggi sembra sempre più lontano.

Il dott. Melchiorre Pietranera (1921-2003) ha stampato privatamente la prima raccolta di poesie con lo pseudonimo di Lorenzangelo. La seconda raccolta, del 1980, ha per titolo "Ombra è la ferita di sole". Ora Consulta editrice ha dato alle stampe Colori di vento, liriche che con grande perfezione descrivono intensi affetti familiari, angosce e speranze, luoghi e caratteri dell'ambiente reggiano a lui familiari. Introdotte nel libro da Luciano Serra, ai Martedì con Gusto alla Cantoniera saranno lette da Carla Bazzani e commentate dalla figlia Angela e da Elisa Pellacani.

locandina
 

Oltre che dall’origine castelnovese, i due autori sono accomunati dalla ricca messe di premi raccolti. Il poeta Melchiorre Pietranera è stato vincitore di primi premi per "Rivista Letteraria Fenarete", "Illustrazione Italiana", "Il Carrarese" e di secondi e terzi premi, tra cui il terzo premio "Casentino". Ha inoltre avuto recensioni positive su "La Fiera Letteraria" e ha tenuto corrispondenza con il poeta Diego Valeri, che ne ha apprezzato le opere. Le sue poesie di argomento religioso sono state lette a Radio Vaticana. Per la pittura risulta vincitore di vari premi in esposizioni italiane e straniere.

"Il profumo della farina calda" di Armido Malvolti ha fatto parte della cinquina  dei finalisti della XV Edizione PREMIO LETTERATURA NATURALISTICA PARCO MAJELLA, ha ottenuto il 2° premio alla XIII Edizione PREMIO INTERNAZIONALE “VAL DI VARA-ALESSANDRA MARZIALE”, il 4°  nella XXXVII Edizione PREMIO LETTERARIO CASENTINO DI POESIA, NARRATIVA E SAGGISTICA, il premio della critica nella XXV Edizione PREMIO INTERNAZIONALE DI POESIA E NARRATIVA “CINQUE TERRE GOLFO DEI POETI e il diploma di benemerenza  alla 24° Edizione PREMIO INTERNAZIONALE DI LETTERATURA 2012 “Prof. Francesco Florio” (Licata – AG nonché un attestato di merito alla 2° Edizione PREMIO LETTERARIO NAZIONALE “SCRIVIAMO INSIEME” ROMA. Ancora Opera finalista alla VI Edizione PREMIO LETTERARIO GIOVANE HOLDEN (Lucca) che si terrà il 29 settembre 2012.

Come sempre degustazione finale offerta da un albergo-ristorante e da un supermercato. In caso di maltempo si resterà nello spazio coperto della stessa casa Cantoniera.

 

Articolo precedenteFinanziamenti per le comunità montane e le unioni di comuni
Articolo successivoQuell’isola d’Appennino che si usa in maniera solidale: e qui nasce una cooperativa paese

1 commento

  1. Grazie per la bella presentazione. Faccio solo notare, affinché possiate correggere, che il protagonista non racconta ai nipoti ma ai figli. Inoltre, proprio ieri, si è aggiunto un altro premio: PREMIO DELLA GIURIA della I Edizione del Concorso di narrativa e poesia “Città di parole”. Cerimonia di premiazione il 21 ottobre prossimo a Firenze. Buona giornata.

    (Armido Malvolti)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.