La scivolata sul sentiero è disastrosa, ma rapido ed efficace è l’intervento del Soccorso Alpino

E’ successo verso le 11,20 di oggi su un sentiero del basso appennino che conduce da Spigone e Scalucchia in territorio di Vetto.

 Un escursionista reggiano è scivolato dal sentiero nel dirupo sottostante per una ventina di metri riportando traumi di una certa gravità

 Due altri escursionisti in mountain bike hanno prontamente allertato il 118 che ha fatto alzare l’elicottero del Soccorso Alpino di stanza a Pavullo.

 In contemporanea si è mossa tutta la macchina dei soccorsi a terra: squadra del Soccorso Alpino, Polizia Provinciale e Carabinieri.

 Col verricello è stato calato il nucleo del soccorso medico che ha stabilizzato il ferito per avviarlo poi al Santa Maria Nuova di Reggio dove è ricoverato non in pericolo di vita.

 La rapidità dell’intervento e la efficienza del coordinamento nel soccorso tra i diversi attori ha dimostrato ancora una volta la validità del sistema.

 

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48