Home Cronaca Prima uscita per lo “Juventus Club Appennino reggiano”

Prima uscita per lo “Juventus Club Appennino reggiano”

1
7
Il vicepresidente Ivan Coli assieme all'A.D. della Juventus Giuseppe Marotta

Dopo la recente affiliazione alla rete ufficiale degli Juventus club da parte di quello castelnovese, denominato “Juventus Club Appennino reggiano”, oggi prima uscita ufficiale in occasione della partita casalinga contro il Parma. Grazie ad un accordo con il medesimo club di Reggio Emilia, ci saranno anche una trentina di affilliati castelnovesi sui pullman in partenza dal comune capoluogo e che andranno a rinforzare il tifo sugli spalti del nuovo “Juventus Stadium” di Torino. Ad aprire la colonna della tifoseria locale saranno il presidente Roberto Rocchi e il suo vice Ivan Coli, che nelle settimane scorse hanno lavorato assiduamente - assieme ai restanti componenti del direttivo - per ottenere l’affiliazione ai club cosiddetti “doc” e il benestare da parte del centro di coordinamento torinese. Ora che tutte le carte sono in regola e il club castelnovese può fregiarsi del titolo così ambito di “doc”, l’interesse è proteso verso le partite ufficiali senza dimenticare che si è in dirittura di arrivo per l’inaugurazione ufficiale a Castelnovo ne’ Monti.

* * *

Aggiornamento 27 agosto 2012

Hanno fatto rientro a Castelnovo ne’ Monti - in festa e ampiamente soddisfatti - i trenta tifosi dello “Juventus Club Appennino Reggiano” partiti ieri per Torino per assistere alla prima partita casalinga dei bianconeri. In occasione della prima trasferta, tanto è stato l’entusiasmo che ha visto ogni partecipante unirsi al gruppo con la divisa rigorosamente bianconera, sciarpe e bandiere al seguito e la voglia di tifare per la squadra del cuore. Giunti a Torino sullo stesso pullman dello Juventus Club di Reggio Emilia, i tifosi castelnovesi hanno assistito alla partita contro il Parma nel nuovo Juventus Stadium, festeggiando alla fine la bella vittoria che ha visto soccombere gli emiliani per due gol a zero. Ad aumentare l’entusiasmo anche la “carrellata” dei nomi degli Juventus club cosiddetti “Doc” che sono apparsi sui mega-schermi dello stadio prima della gara: fra questi anche lo Juventus club Appennino Reggiano, che non ha mancato di inorgoglire il piccolo gruppo. Per ulteriori informazioni sul club castelnovese è possibile rivolgersi al seguente recapito telefonico 339.5443042 oppure al bar “Meeting” di viale Bagnoli.

 

Articolo precedenteLe “cooperative di comunità” nei piccoli paesi
Articolo successivoBanca di Cavola e Sassuolo e LG basket Castelnovo ne’ Monti: è matrimonio

7 Commenti

  1. Non possiamo che che essere fieri del nostro club che è partito davvero alla grande. Persino da Torino ci sono giunti i complimenti. Forza così e forza Juventus.

    (Roberto Rocchi, presidente Juventus Club Appennino Reggiano)

  2. Spero che durante il tragitto non vi siate fermati alla snai per qualche scommessina… Sarebbe rischioso di questi tempi… A parte gli scherzi e a parte la fede calcistica che ci divide… Complimenti per tutto l’impegno gratuito che i ragazzi hanno profuso in questo goliardico progetto.

    (Alessio Zanni)

    • Alessio fede calcistica a parte (ognuno ha le sue disgrazie come nel tuo caso) ti ringrazio per i tuoi complimenti, tu sai bene quanto impegno ci stiamo mettendo.
      Le parole che il Presidente Rocchi ha usato sopra sono veritiere e da parte mia c’è grande soddisfazione nel portare bambini e ragazzi per la prima volta allo stadio: è la cosa che più mi da, anzi ci da soddisfazione.

      Avanti tutta perché è solo l’inizio.

      (Luca Malvolti)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.