“Ahimè”: film ma anche mostra

Ad anticipare la visione del film “Ahimè”, in programma il 25 ottobre alle ore 21 al Teatro Bismantova di Castelnovo ne' Monti, da domani, giovedì 18 ottobre, viene allestita nel foyer l’omonima mostra fotografica. Oltre un anno di riprese datate 1983 firmate da Umberto Negri per raccontare il film, le sue atmosfere e i suoi scenari. Un film e una mostra che nascono e traggono ispirazione dai manicomi e dalla follia.

“Delusi dal manicomio, delusi dal terricomio, delusi dal settore e dalla psichiatria ambulante, reduci, nel senso dei Cccp, finalmente ci rendemmo conto che l’unico modo per ottenere questa struttura intermedia non poteva consistere altrimenti che nel proporre ad altri, matti, quello che avremmo proposto a noi stessi sani” (Benedetto Valdesalici).

L'ingresso è libero.

* * *

Giovedì 25 ottobre

Ahimè, il congresso del mondo

Un film sulla follia? No! La follia di un film

Regia:

Claudio Oleari & Benedetto Valdesalici

Soggetto e sceneggiatura: Anna Miciano & Benedetto Valdesalici

Fotografia: Arturo Albenga

Musiche: Laboratorio musicale di Castelnovo ne' Monti

Effetti sonori: Leary's Studio

Montaggio: Luigi Mugnai

Interpreti: Alfonso Sciaboni (Osonflà), Dino Canovi (Odin Pascià),Agnese Marcolini (Esegna), Lucia Tarabelloni (Ucalì), Mauro Preziosi (il Prezioso), Giancarlo Beltrami (Naig)

Produzione: Comune di Villa Minozzo

Durata: 50'

Colore, sonoro-ottico, 16mm

Origine: Italia, 1983

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48