Forte scossa di terremoto

L'epicentro a Castelnuovo Garfagnana

Come un boato e di brevissima durata. Dal toanese al vettese, ma sappiamo anche del modenese, del reggiano e della media val d'Enza è quello che si è registrato pochi minuti fa; percepito dalla Lombardia al centro Italia. Proprio ieri la reinsediata Commissione Grandi rischi aveva confermato lo stato d'attenzione. Aggiornamenti appena disponibili.

* * *

L'epicentro è stato localizzato a pochi chilometri da Castelnuovo di Garfagnana, in provincia di Lucca - 20 km in linea d'aria da Castelnovo -, con una magnitudo di 4.8. La scossa  è avvenuta alle 15,48 a una profondità di soli 15 km.

Una seconda scossa, rilevata in questo caso solo dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, è avvenuta alle 15,53, con magnitudo 2.3.

Il corrispondente grado Mercalli della odierna scossa, 4,8 Richter, è il V, che significa "forte".

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

14 Commenti

  1. E’ stato brevissimo ma intenso.. anche a Morsiano abbiamo avuto paura!

    (Donatella Chesi)

    Rispondi
  2. Magnitudo 4.8 in Garfagnana, a 15 km di profondità.

    (Susanna)

    Rispondi
  3. A Fariolo lo abbiamo sentito benissimo… discreta fifa.

    (Luchino)

    Rispondi
  4. Un fortissimo boato, un attimo per capire cosa fosse e la casa mi è tremata sotto i piedi era molto che non avevo cosi paura!!!!! Speriamo che sia finita così!

    (Loredana Giudici)

    Rispondi
  5. Anche a Secchio (Villa Minozzo) abbiamo sentito tremare la casa.

    (Ugo)

    Rispondi
  6. E’una mia impressione o dobbiamo farci l’abitudine???

    (MIriula)

    Rispondi
  7. Una strana coincidenza: anche l’anno scorso la data 25 gennaio ci ha rifilato una scossa di 4,2 verso l’una di notte e un’altra di 4,9 al mattino alle 9…….. però l’epicentro era nella pianura padana.

    (Cinzia Ruspaggiari)

    Rispondi
  8. Io ho sentito anche la seconda.

    (Enrico)

    Rispondi
  9. Si è sentita bene anche in quel di Castelnuovo Monti… A mio parere purtroppo dovremmo farci l’abitudine… ci sono troppi cambi frequenti del CLIMA!!

    (Simonep.)

    Rispondi
  10. Farci l’abitudine non e’ possibile soprattutto se oltre alla paura ci sono anche danni e feriti. Nel contempo nel silenzio generale e con l’autorizzazione degli amministratori, si continua a scavare nella Pianura Padana alle ricerca di gas da sfruttare . . . .
    (Alex)

    Rispondi
  11. Il pericolo e l’intensità e la durata e il panico!!! xtanto tranquilli.. poniamoci però una domanda: quanti edifici privati e pubblici sono pronti al peggio???

    (angelocovili)

    Rispondi
    • Io ci avevo provato a scrivere alle istituzioni informazioni sullo stato delle nostre scuole, la lettera Redacon l’ha pubblicata ma nessuno dell’amministrazione si è degnato di rispondere!

      (B.B.)

      Rispondi
  12. Scusate ma qualcuno sa se domani le scuole nel comune di Villa Minozzo svolgono la normale attività? Su alcuni siti sembrerebbe di no ma su quello del Comune non vi è scritto niente…

    (Francesca)

    Rispondi
  13. A Carpineti si è sentita molto bene, la vetrina ha iniziato a rimbombare e una foto è pure caduta.

    (li)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48