M’illumino di meno

Mìillumino di menoNel giro di qualche anno è divenuta una festa nazionale del risparmio energetico. Si tratta di “M’illumino di meno”, manifestazione lanciata nove anni fa dalla trasmissione radiofonica di Radio 2 “Caterpillar”, che torna anche quest’anno il 15 febbraio. Anche il Comune e le scuole di Castelnovo ne' Monti hanno aderito all’evento con alcune interessanti attività.

Dice in proposito l'assessore all’ambiente Nuccia Mola: “Sono ormai diversi anni che partecipiamo, con modalità diverse ogni volta, alla manifestazione lanciata da Caterpillar. Quest’anno abbiamo scelto di declinare il tema più classico e centrale di 'M’illumino di meno', quello del risparmio energetico, in un ambito particolare, legandolo alla promozione della lettura, con una serie di momenti rivolti ai bambini della scuola dell’infanzia, in collaborazione tra gli assessorati alla scuola, alla cultura ed all’ambiente, ed insieme alla biblioteca comunale 'Raffaele Crovi'. Il 15 febbraio proporremo in due luoghi delle letture a lume di candela, sui temi del risparmio energetico: negli ambienti della scuola d’infanzia del Peep e nell’antico lavatoio di via I Maggio, con l’intervento dei lettori volontari della biblioteca, dalle 18. Seguirà anche una merenda con tisane e biscotti”.

Conclude la Mola: “Abbiamo puntato sul collegamento tra risparmio energetico e promozione della lettura perché crediamo che la lettura sia un fortissimo veicolo di conoscenza e consapevolezza del mondo che ci circonda, fin da piccoli, quando si ha una sensibilità molto aperta e pronta a cogliere temi pur complessi come quello dell’attenzione agli sprechi di energia, alla necessità di parsimonia e di un uso oculato delle fonti energetiche, per salvaguardare l’ambiente”.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

5 Commenti

  1. Bello!!!!!! Spegneranno anche le scritte natalizie!!!!! Yuppppi!!!!!!

    (Monica)

    Rispondi
  2. Il risparmio energetico si acquisisce pure proteggendo le infiltrazioni del freddo con cappotti alle strutture o altri tipi di interventi, controsoffittature, sottotetti, doppi vetri, chiusure di balconi dove vi è la possibilità, coimbentare le cassette degli avvolgibili tapparelle, non lasciare aperto la porta del garage sotto casa ed altro ancora, non solo leggendo a lume di candela o accendendo una luce alternata nei nostri paesi, o sbaglio?

    (Commento firmato)

    Rispondi
  3. Credo che tutte le iniziative, pubbliche o private che siano, atte a sensibilizzare e possibilmente incentivare il risparmio energetico, siano ben accette. Bravi quindi per questa pregevole adesione a “m’illumino di meno”.

    (Enrico, Collagna)

    Rispondi
  4. “MI ILLUMINO DI MENO”: lo spirito dell’iniziativa è molto valido, ma non deve essere solo uno slogan per farsi i complimenti. L’educazione all’uso intelligente dell’energia deve essere fatta quotidianamente e soprattutto con l’esempio!!!!!

    (M.B.)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48